Home Blogging Tailwind Community: come funzionano e perché farne parte
Ragazza che usa Pinterest, foto Anthony Shkraba

Tailwind Community: come funzionano e perché farne parte

8 commenti

*Questo articolo è stato sponsorizzato da Tailwind e contiene link affiliati, il che significa che sono stata retribuita per scriverlo e riceverò una commissione senza costi aggiuntivi per te se acquisti attraverso i miei link

Nell’articolo Tailwind per Pinterest: come usarlo per portare traffico al blog hai visto come Tailwind possa essere un grande aiuto per far crescere il tuo profilo Pinterest e di conseguenza aumentare le visite del tuo blog che provengono da questo social network. Oltre a un’attenta programmazione e alla creazione di nuovi pin con Tailwind Create, puoi massimizzare i suoi benefici anche partecipando alle Tailwind Community, un modo fantastico per fare rete all’interno di questo strumento.




Cosa sono le Tailwind Community

Le Tailwind Community precedentemente erano chiamate Tailwind Tribe, ma a parte il nuovo nome il funzionamento è rimasto uguale. I membri di una Tailwind Community infatti si aiutano a vicenda per promuovere i propri contenuti su tutte le bacheche dei partecipanti, personali e di gruppo.

In particolare questa funzione ti aiuta ad avere un flusso costante di contenuti da condividere con i tuoi follower Pinterest anche quando non hai tuoi pin personali da condividere. Inoltre ricorda che l’algoritmo di Pinterest premia la condivisione e la collaborazione, rendendoti più visibile se promuovi contenuti altrui.

A cosa servono le Tailwind Community

Ogni Tailwind Community è legata a un tema o un argomento principale. Noi Travel Blogger Italiane partecipiamo sia a quelle di viaggi che a quelle di marketing, e nelle nostre community partecipano anche utenti di Pinterest che non sono necessariamente blogger.

Man mano che i partecipanti aggiungono contenuti viene creato un feed dove troverai tutti i contenuti da condividere. Ogni membro infatti collabora attivamente per garantire questo flusso di contenuti di qualità e allo stesso tempo accetta di ricondividere i contenuti legati al tema della Tailwind Community.

La partecipazione a una Tailwind Community ti offre quindi un grande risparmio di tempo nel cercare pin altrui sullo stesso tema del tuo blog da condividere sul tuo feed Pinterest.

Feed della Tailwind Community Blog di viaggio italiani creata da Travel Blogger Italiane
Feed della Tailwind Community Blog di viaggio italiani creata da Travel Blogger Italiane

Differenze tra Tailwind Community e bacheche di gruppo Pinterest

Le Tailwind Community funzionano sullo stesso principio di collaborazione delle bacheche di gruppo Pinterest. Puoi infatti utilizzare Tailwind Community anche per condividere i contenuti di altre blogger sulle tue bacheche di gruppo di Pinterest.

Il vantaggio, passando da Tailwind, è che hai un maggiore controllo sui contenuti condivisi. Quando apri una tua bacheca Pinterest ad altri contributori infatti è possibile che vengano inseriti contenuti non perfettamente a tema, cosa che ti obbliga a un periodico controllo per mantenere la tua bacheca di gruppo di buona qualità.

Con Tailwind Community risolvi questo problema a monte, verificando manualmente i contenuti degli altri blogger da ricondividere. Puoi infatti nascondere i pin fuori tema, irrilevanti, con link di affiliazione o contenuti promozionali. Se ti accorgi che un partecipante non rispetta le regole del gruppo identificarlo ed eliminarlo dalla tua Community è semplice e immediato.

Creare una nuova Tailwind Community o partecipare a quelle esistenti

In questo momento Tailwind è utilizzato soprattutto dai blogger e content creator anglofoni perché non ha traduzione italiana. A meno che tu non abbia una nicchia già molto ampia, ti suggerisco quindi di partecipare alle Tailwind Community in italiano già attive, scegliendo quelle con maggiore partecipazione.

Noi Travel Blogger Italiane ci troviamo su Blog di viaggio italiani insieme ai migliori blogger che scrivono in italiano. Per portare benefici alla tua attività una Tailwind Community deve infatti avere diversi membri che partecipano regolarmente e al momento non ci sono abbastanza blogger italiani per partecipare e smistare i pin su Tailwind Community diverse!

Come scegliere le Tailwind Community a cui partecipare

Come regola generale, quando decidi di aderire a una Tailwind Community ti consiglio di scegliere con attenzione quelle in cui partecipare, dando la tua preferenza a quelle legate a contenuti specifici. Per portarti benefici infatti devono offrirti regolarmente nuovi contenuti pertinenti alla tua attività o alla tua nicchia.

Proprio perché siamo ancora pochi blogger italiani a utilizzare Tailwind, per iniziare ti suggerisco di aderire a una o due Tailwind Community. Infatti è ancora abbastanza difficile trovarne diverse nella stessa nicchia in cui condividere contenuti nella nostra lingua.

Verifica anche che le Tailwind Community scelte siano effettivamente attive: guarda il numero di partecipanti, il numero di condivisioni e il numero di pin. Far parte di un gruppo che non condivide nulla e non ricondivide i tuoi pin non ti porta nessun beneficio.

Oltre a Blog di viaggio italiani creata dalla nostra community Travel Blogger Italiane, ti suggerisco di partecipare anche a Blogging e marketing in italiano, da me fondata per condividere info e consigli su come gestire un blog e i canali social.

Come ottenere più condivisioni nelle Tailwind Community

Come blogger, la nostra presenza su Pinterest, nelle bacheche di gruppo e nelle Tailwind Community è finalizzata a portare traffico al blog. Per questo motivo il nostro obiettivo è partecipare alle attività di community affini alla nostra nicchia, nel nostro caso i viaggi e il blogging. Vogliamo infatti che i nostri pin arrivino alle persone giuste su Pinterest, come i nostri potenziali lettori. Seguendo i seguenti suggerimenti dovresti riuscire a massimizzare le tue condivisioni nelle Tailwind Community.

Partecipa alle Tailwind Community della tua nicchia

Come prima cosa non iscriverti a una Tailwind Community solo per il nome. Verifica sempre che si tratti di un gruppo attivo e che ti porti risultati. Un buon Community Leader, ovvero il creatore o l’amministratore della Tailwind Community, dovrebbe pulire regolarmente il gruppo dagli spammer. Infine verifica sempre anche le condivisioni e i repin ottenuti.

Condividi solo contenuti pertinenti

Se il tuo blog tratta diversi argomenti, non caricare post di cucina in una Tailwind Community di viaggi. Se le regole richiedono pin verticali con scritte, non pubblicare foto di viaggio orizzontali. Esamina i gruppi di cui fai parte per capire quali contenuti vengono condivisi, leggi le regole e poi pubblica solo i contenuti rilevanti per quella Tailwind Community.

Condividi solo pin di qualità

Un ulteriore passo avanti rispetto ai contenuti pertinenti è condividere solo contenuti di qualità. Scegli solo immagini ad alta risoluzioni, pin con testo di facile lettura che indica il contenuto del tuo link. Condividere contenuti di qualità aumenta la qualità generale della Tailwind Community di cui fai parte e di conseguenza è un incentivo a fare sempre meglio per i partecipanti vecchi e nuovi.

Tailwind Community con l’account gratuito

Tailwind è disponibile sia in una versione gratuita che in una versione a pagamento. Personalmente sono ormai abbonata da diverso tempo a Tailwind per Pinterest e lo trovo uno strumento indispensabile per gestire i pin del mio travel blog personale e del magazine Travel Blogger Italiane.

Tuttavia se hai un solo blog ancora piccolo, puoi ottenere molti benefici anche con l’account gratuito. La differenza principale è che dovrai pinnare i pin programmati a mano invece che far fare tutto a Tailwind.




Riguardo alle Tailwind Community, la buona notizia è che puoi partecipare anche con l’account Tailwind gratuito. Non devi infatti avere un account a pagamento, utile invece per la condivisione automatica dei tuoi pin Pinterest. Ogni profilo Tailwind di base può partecipare fino a 5 Tailwind Community.

Una volta superato questo numero puoi acquistare l’iscrizione a nuovi gruppi con la funzione Power Up che costa $ 5 al mese. Al momento però non ci sono abbastanza Tailwind Community di travel blogger attive in italiano quindi puoi condividere e ricondividere i pin del tuo blog di viaggi con l’account gratuito.

Ora che hai tutte le informazioni necessarie a partecipare, ti aspettiamo nella nostra Tailwind Community e non dimenticarti di ricondividere i pin qui sotto 👇 e lasciarci un commento all’articolo!

📌 Salva questo post su Pinterest

.

Altri post che potrebbero interessarti

8 commenti

Annalisa Trevaligie-Travelblog 30/04/2021 - 11:16

Io ancora non ho avuto modo di connettermi con la community di Tailwind ma so che è una cosa che devo necessariamente fare. Uso molto pinterest, ma a quanto pare non lo uso al meglio delle sue potenzialità.

Rispondi
Paola Bertoni 03/05/2021 - 12:18

Tailwind sembra un po’ complicato all’inizio perché è tutto in inglese, ma è davvero un valido aiuto per far crescere il traffico. Io ho l’abbonamento a pagamento e sono soldi davvero ben spesi perché mi porta davvero traffico regolare una volta impostato tutto correttamente: credo che al momento sia davvero il miglior pianificatore per Pinterest!

Rispondi
valeria polverino 30/04/2021 - 12:23

Voglio studiare lo strumento Tailwind per bene perchè sto lavorando seriamente al mio profilo Pinterest per farlo crescere e finalmente qualche risultato inizia ad arrivare, grazie anche ai consigli che ho trovano su Travel Blogger Italiane. Non ho attivato ancora l’account Tailwind ma lo farò a breve.

Rispondi
Paola Bertoni 03/05/2021 - 12:19

Ti aspettiamo nelle nostre Community! Da quando ho iniziato a usarlo non posso più fare a meno di Tailwind, è davvero uno strumento utilissimo per Pinterest che fa risparmiare molto tempo e porta risultati visibili in termini di traffico

Rispondi
Viola 02/05/2021 - 23:21

Super interessante come sempre 🙂 mi ripropongo sempre di imparare ad utilizzare Tailwind ma ancora non ci sono riuscita. Sto sistemando proprio in questi giorni il mio account Pinterest, quasi quasi mi ci metto e provo a capire come usarlo per bene!

Rispondi
Paola Bertoni 03/05/2021 - 12:21

Ti aspettiamo nelle nostre Community! Il trucco è partecipare e condividere tanti contenuti altrui perché l’algoritmo di Pinterest premia la generosità. Inoltre con Tailwind puoi pianificare i tuoi pin nel tempo per non fare spam ed è davvero super utile

Rispondi
Arianna 03/05/2021 - 15:22

Devo approfondire Tailwind non sono ancora riuscita ma ricordavo che ne avevi parlato, cercherò di capire perché mi sta piacendo molto Pinterest e vorrei migliorarmi

Rispondi
Federica Assirelli 10/05/2021 - 11:57

Molto interessante. Ho finalmente aperto anch’io un account Pinterest legato al blog, ma ancora non sono riuscita a lavorarci molto. Mi salvo il post ed è probabile che proverò la versione gratuita! Grazie dei consigli!

Rispondi

Lascia un commento

* Quando lasci un commento autorizzi Travel Blogger Italiane a gestire i tuoi dati secondo quanto previsto dal GDPR

Questo sito internet usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per adempiere alla noiosa burocrazia europea dovresti confermarmi che sei d'accordo. Accetto Privacy & Cookies Policy