Home ViaggiEuropa Visitare Mentone e Nizza col trenino turistico
Mila Diani di Elisirdilungoviaggio di fronte al trenino turistico

Visitare Mentone e Nizza col trenino turistico

1 commento

La Costa Azzurra è sinonimo di mare cristallino e spiagge dorate, ma non solo. Infatti c’è tantissimo da vedere e da scoprire, anche alla portata dei turisti più piccini. Per entrare nel vivo della Costa Azzurra, Mentone e Nizza sono due destinazioni da non perdere e gironzolare sul trenino turistico permette di assaporarne tutta l’atmosfera. Un’esperienza decisamente francese, ideale per i bambini, ma che piace anche ai grandi.

Visitare Mentone con il trenino turistico

È proprio Mentone la prima cittadina della Costa Azzurra subito dopo il confine italiano. Questa piccola perla mantiene ancora tutte le caratteristiche del borgo di pescatori del passato, ma non bisogna farsi ingannare dall’apparenza. Infatti Mentone, oltre alle spiagge e al mare turchese, ha molto altro da offrire.

Dalla passeggiata nei caruggi, i tipici vicoli colorati in cui domina ovunque il re di Mentone, Le Citron, il limone, allo storico Marché des Halles, il mercato coperto in stile liberty. Dal porto nuovo fino alla collina del castello che sovrasta il porto stesso. Questo e molto altro si può gustare dal trenino turistico, in una gita organizzata ad hoc per grandi e bambini.

Casette colorate sul lungomare di Mentone, foto Mila Diani di Elisirdilungoviaggio
Casette colorate sul lungomare di Mentone, foto Mila di Elisirdilungoviaggio

Il percorso del trenino turistico di Mentone

Il trenino parte dall’Esplanade Francis Palermo sul lungomare di fronte al Museo Jean Cocteau. In pochi attimi ci si trova immersi nella storia di Mentone, tra la seicentesca fortezza costruita dai Grimaldi di Monaco e le rampe Saint-Michel. Basta volgere lo sguardo in alto per incontrare, alla fine di queste rampe giallo ocra del XVIII secolo, l’omonima chiesa barocca.

Il trenino continua la sua corsa costeggiando il porto per poi salire sulla collina, attraverso gli splendidi giardini botanici amati perfino dalla regina Vittoria. Il panorama qui è davvero unico, da un lato il mare e dall’altro la cupola dorata della chiesa ortodossa del cimitero del vecchio castello.

E poi come per magia, il trenino si infila negli strettissimi vicoli della Vieux Menton, la città vecchia. Questo tratto manda davvero in visibilio i bambini e riempie di stupore anche gli adulti.

La cupola dorata della chiesa ortodossa di Mentone, in Costa Azzurra, foto Mila Diani di Elisirdilungoviaggio
La cupola dorata della chiesa ortodossa di Mentone, in Costa Azzurra, foto Mila Diani di Elisirdilungoviaggio

Costi e informazioni sul trenino turistico di Mentone

France Voguette organizza il percorso con il trenino turistico tutti i giorni con partenze dalle 10.15 alle 18.15. Il tour dura 45 minuti e compie un giro ad anello dal lungomare, alla collina passando per la città vecchia. Il costo è di € 8,00 per gli adulti e € 4,00 per i bambini, comprensivo dell’audioguida in italiano.

Visitare Nizza col trenino turistico

Nizza è davvero una bellissima città con diversi quartieri anche piuttosto grandi da esplorare a piedi. Basti pensare che solo la splendida Promenade des Anglais, il lungomare della città, è lungo sette chilometri. Camminare per percorsi così lunghi, se poi si è in compagnia di bambini, potrebbe diventare piuttosto faticoso. Un modo dunque per godere delle bellezze della città in completo relax, ma anche divertendosi, è sicuramente il trenino turistico.

Il percorso centre-ville del trenino turistico di Nizza

La partenza è dalla Promenade des Anglais, di fronte al monumento del Centenario e qui è possibile scegliere tra il percorso “centre-ville” o “château”. Quest’ultimo porta alla collina del castello che sovrasta tutta la città.

La Fontana del Sole a Nizza, in Costa Azzurra, foto Mila Diani di Elisirdilungoviaggio
La Fontana del Sole a Nizza, in Costa Azzurra, foto Mila Diani di Elisirdilungoviaggio

Il trenino abbandona il lungomare per costeggiare il famoso giardino Alberto I, e sbucare poi in Piazza Massena davanti alla Fontana del Sole con la sua statua di Apollo. Da lì, risalendo per la Promenade de Paillon, passa davanti alla avanguardistica Tête carrée, la Testa Quadrata, che ospita la biblioteca Louis Nucera.

Anche a Nizza, come a Mentone, il trenino turistico rimpicciolisce per magia e si infila nei gomitoli di vicoli della Vieux Nice. Ed ecco allora che s’insinua negli antichi caruggi tra botteghe di saponi dai profumi provenzali e pasticcerie con i colorati macarons.

Bottega di saponi nel centro storico Vieux Nice a Nizza, foto Mila Diani di Elisirdilungoviaggio
Bottega di saponi nel centro storico Vieux Nice a Nizza, foto Mila Diani di Elisirdilungoviaggio

Costi e informazioni sul trenino turistico di Nizza

France Voguette gestisce il tour in trenino turistico di Nizza. I biglietti sono in vendita direttamente nel chioschetto al punto della partenza sulla Promenade des Anglais e costano € 10,00 per il percorso in centro città (durata 45 minuti) e € 12,00 per quello del castello (durata 50 minuti). Comprendono anche l’audio-guida in italiano.

Se si programma di visitare Nizza d’estate sarebbe meglio evitare il tour delle ore centrali della giornata sia per il caldo sia per il traffico. Infatti il trenino attraversa un tratto di città passando per le strade del centro. Vi sono altri quartieri di Nizza che vale la pena di visitare, come Cimiez e il suo splendido monastero francescano.

.

Altri post che potrebbero interessarti

1 commento

Paola Bertoni 17/09/2021 - 09:38

Un fantastico giro turistico insieme ad amici blogger e baby blogger!

Rispondi

Lascia un commento

* Quando lasci un commento autorizzi Travel Blogger Italiane a gestire i tuoi dati secondo quanto previsto dal GDPR

Questo sito internet usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per adempiere alla noiosa burocrazia europea dovresti confermarmi che sei d'accordo. Accetto Privacy & Cookies Policy