Home Blogging Template Instagram: 5 tool da conoscere per creare grafiche personalizzate
Strumenti per creare le grafiche per i post Instagram

Template Instagram: 5 tool da conoscere per creare grafiche personalizzate

35 commenti

Molti profili Instagram alternano fotografie a grafiche. Riprodurre questo stile e crearne di personalizzati è molto facile con gli strumenti online per creare template Instagram. Il più noto ai blogger italiani è sicuramente Canva, tuttavia esistono altri tool e marketplace con modelli già pronti per creare i propri post per i social media. Tutti i tool online riportati in questo articolo infatti mettono a disposizione migliaia di template Instagram, pronti da personalizzare e pubblicare.

1. Canva

Canva è sicuramente lo strumento più utilizzato dal blogger e influencer per creare le proprie grafiche e offre moltissimi modelli diversi. Dalle Story e Post Instagram, passando per Pin di Pinterest e mediakit, su Canva si trova davvero ogni tipo di immagine e font con ampie possibilità di personalizzazione anche nella versione gratuita. Nella colonna sinistra del programma, utilizzabile online, sono presenti modelli suddivisi per tipologia: viaggi, amore, matrimonio, coronavirus, ecc.

Canva si presta quindi a moltissime attività diverse ed è per questo che è uno dei tool più amati. Il rischio, utilizzando solo le risorse gratuite, è creare grafiche troppo simili ad altri blogger o influencer della stessa nicchia utilizzando i template proposti. Per questo motivo, il consiglio è di personalizzare sempre i contenuti con colori, logo e caratteri del blog e acquistare di tanto in tanto risorse Premium, oppure abbonarsi a Canva Pro per creare contenuti più originali.

Creazione di una grafica per un post Instagram su Canva
Creazione di una grafica per un post Instagram su Canva

2. Crello

Crello è la migliore alternativa a Canva per variare le grafiche prodotte. Si tratta infatti di un tool online di progettazione grafica con oltre 6000 template gratuiti a disposizione, per qualsiasi progetto, proprio come Canva. Anche su Crello infatti sono presenti modelli per Post e Story Instagram, Pin di Pinterest, copertine YouTube e Facebook, e altro ancora.

La registrazione a Crello è gratuita, ma permette di scaricare solo cinque immagini ogni mese. La versione a pagamento però è davvero economica per la sua offerta (al momento in cui scrivo solo $ 7,99) e permette di scaricare disegni e file stock senza limiti, aggiungere colori e i font personalizzati e rimuovere gli sfondi dalle immagini per creare grafiche uniche.

Le grafiche proposte da Crello sono tra le migliori, davvero contemporanee e originali. Anche per Crello, così come su tool simili, è possibile selezionare il tipo di contenuto da creare e selezionare i template per poi modificarli.

Creazione di una grafica per un post Instagram su Crello
Creazione di una grafica per un post Instagram su Crello

3. Envato Elements

Per i professionisti che hanno necessità di scaricare elementi vettoriali da riutilizzare in programmi come Indesign, Illustrator e simili, il miglior marketplace per template è sicuramente Envato Elements, una sezione di Envato dedicata agli elementi grafici scaricabili. Il formato in cui vengono scaricate le risorse infatti è per la maggior parte PSD, AI proprio perché pensato per i grafici professionisti, a differenza di altri strumenti come Canva o Crello orientati a utenti meno esperti.

Envato Elements è un servizio in abbonamento e la sua libreria contiene migliaia di risorse creative con licenza per uso commerciale. Oltre ai template Instagram per creare post puoi trovare un numero incredibile di raccolte video, file audio, foto, grafiche, illustrazioni, font, template HTML, plugin per WordPress e tanto altro. Envato infatti è la stessa azienda che gestisce il più grande marketplace di temi WordPress!

Creazione di una grafica per un post Instagram con Envato Elements
Creazione di una grafica per un post Instagram con Envato Elements

4. Creative Market

Creative Market è il posto perfetto per trovare elementi unici per la propria comunicazione su Instagram. A differenza dei tool elencati precedentemente, Creative Market è un marketplace come Etsy, in cui è possibile trovare grafiche e progetti di design creati da un’ampia community di professionisti. Su Creative Market creativi e designer possono anche aprire una pagina personale con il proprio shop dove poter vendere i propri prodotti digitali.

Le grafiche sono tutte a pagamento e costano qualche decina di euro. A differenza di altri tool, su Creative Market viene acquistato un gruppo di file in formati differenti. Per esempio per i Post Instagram è possibile scaricare le grafiche in formato PSD, JPG e PDF per cui per modificare i template è necessario utilizzare programmi di grafica come Adobe Photoshop.

Creazione di una grafica per un post Instagram con Creative Market
Creazione di una grafica per un post Instagram con Creative Market

5. Placeit

Il marketplace di Placeit offre più di 200 template Instagram per ogni necessità. Selezionando Instagram Post compare una finestra con i template e una barra laterale con un elenco di tag per affinare la ricerca. Una volta selezionato il template è possibile modificare o aggiungere testo, colore e disposizione degli elementi.

Placeit non offre template gratuiti, funziona con un abbonamento mensile o annuale, oppure con la possibilità di comprare un singolo template a un modico prezzo fisso. Al momento in cui scrivo i download singoli costano infatti solo $ 2,95, poco più che un singolo elemento Premium in Canva.

Creazione di una grafica per un post Instagram con Placeit
Creazione di una grafica per un post Instagram con Placeit

Questi strumenti sono tutti molti utili per velocizzare la creazione di Post per Instragram e trovare ispirazione per contenuti sempre nuovi e originali. Alternando i tool tra loro le grafiche di Instagram non saranno mai identiche a quelle di altri blogger e influencer.

Scrivici nei commenti quali di questi utilizzi o se ne preferisci altri non elencati in questo articolo, ma soprattutto cosa incide nella tua scelta!

.

Altri post che potrebbero interessarti

35 commenti

Annalisa+Trevaligie-Travelblog 20/08/2021 - 12:30

Io uso tantissimo Canva e non riesco a trovare nulla che abbia la sua stessa facilità di gestione. Sarà che mi sono abituata e riesco ad usarlo davvero per un infinità di lavori, dalla creazione di locandine alle stories per instagram!

Rispondi
Paola Bertoni 21/08/2021 - 18:00

Vero! Una volta che ci abituiamo a un tool che ci piace diventa difficile cambiare 🙂 Tuttavia ogni tanto è utile provare un nuovo strumento per dare un taglio grafico diverso e spezzare la monotonia

Rispondi
Eliana 21/08/2021 - 13:12

Canva lo uso tantissimo sia per il blog che per altro ed Envato lo conosco perchè da lì ho scaricato il tema del mio blog, sono ottimi strumenti con tante possibilità di personalizzare e creare grafiche!

Rispondi
Paola Bertoni 21/08/2021 - 18:02

Envato anche io per il tema del blog, ma ho scoperto solo di recente tutti gli altri tool grafici

Rispondi
Libera 21/08/2021 - 20:08

Finora ho usato molto Canva , ma sono molto incuriosita anche dagli altri in modo da variare un pó le grafiche soprattutto nelle stories e nelle copertine dei reel.

Rispondi
Paola Bertoni 22/08/2021 - 11:39

Variare è una buona strategia per non annoiare i follower

Rispondi
Monica 22/08/2021 - 00:04

Io uso spesso Canva. Lo trovo intuitivo, facile e carino. Ho la versione free quindi un po’ limitata ma riesce comunque a soddisfare le mie esigenze. Proverò sicuramente anche gli altri…sono curiosa!

Rispondi
Paola Bertoni 22/08/2021 - 11:40

Specialmente se usi solo la versione free è utile cambiare tool ogni tanto per dare un tocco di originalità 🙂

Rispondi
Paola 22/08/2021 - 01:09

Banalissimo, ma uso tantissimo Canva! Per tutto! Storie, PDF, collage.
Lo trovo un tool talmente fatto bene che non ne ho mai cercato altri!

Rispondi
Paola Bertoni 22/08/2021 - 11:40

Sì, è davvero comodo! Con la versione pro poi hai anche altri strumenti esclusivi a disposizione

Rispondi
Patrizia 22/08/2021 - 16:30

Ottimo suggerimento, fino ad ora conoscevo solo Canva, con sui effettivamente mi trovo bene un po’ per tutto, ma ho dato un’occhiata anche agli altri e non sono niente male. Ora li provo un po’ così vedo come funzionano!

Rispondi
Paola Bertoni 17/09/2021 - 16:28

Ottimo! Fammi sapere il tuo feedback sugli altri programmi ♥︎

Rispondi
Elena 23/08/2021 - 09:18

Io utilizzo principalmente Canva e mi trovo molto bene. Conosco inoltre il portale di Envato che ha tantissimi template davvero carini. Proverò anche gli altri tool che non conoscevo.

Rispondi
Paola Bertoni 17/09/2021 - 16:30

Attendo un tuo parere sui nuovi tool allora, spero ti siano utili!

Rispondi
Claudia 27/08/2021 - 19:15

In effetti conosco ed utilizzo solo canva e devo dire che mi trovo molto bene. Degli altri l’unico che avevo sentito nominare è crello. È sempre bene avere delle alternative!

Rispondi
Paola Bertoni 17/09/2021 - 16:33

Provali e fammi sapere come ti trovi!

Rispondi
Marina 28/08/2021 - 12:22

Sono l’unica che ancora non usa Canva o altri strumenti del genere??!! Immagino sia arrivata l’ora di iniziare ad usarli! Grazie per le preziose info!

Rispondi
Paola Bertoni 17/09/2021 - 16:35

Siiii, Canva è la base per ogni grafica 😉 Attendiamo con ansia il tuo prossimo upgrade grafico!

Rispondi
Martina 05/09/2021 - 19:31

Mamma mia io come le altre conoscevo praticamente solo Canva!!!! È importante come divi giustamente tu variare un pò perché altrimenti il rischio di vedere le stesse grafiche dappertutto è molto alto!

Rispondi
Paola Bertoni 17/09/2021 - 16:40

Prova gli altri tool e fammi sapere come va! Sono il mio modo preferito per cambiare grafica 🙂

Rispondi
Elisa 06/09/2021 - 13:46

Io uso soltanto Canva ma è anche vero che sui social non sono fortissima, quindi non creo molti contenuti e Canva ha tutte le funzioni che mi servono.

Rispondi
Paola Bertoni 17/09/2021 - 16:43

Avere altri strumenti a disposizione può comunque aiutarti a scoprire il tuo stile perché le grafiche sono diverse. Non c’è bisogno di arrivare a numeri alti per iniziare a sperimentare, anzi, puoi prenderti la libertà di provare ogni stile che desideri senza paura che non piaccia ♥︎

Rispondi
Ilenia 10/09/2021 - 15:20

Per un periodo ho abbandonato Canva e ho usato Crello; utile anche questo ma trovo che Canva abbia grafiche più accattivanti. Ormai uso Canva da anni nella sua versione gratuita; prima o poi passerò anche alla versione pro, lo trovo utilissimo e semplice, ottimo per chi ha poca dimestichezza con le grafiche

Rispondi
Paola Bertoni 17/09/2021 - 16:45

Anche io stavo pensando di passare alla versione Pro, le nuove grafiche a pagamento sono bellissime! Però giro spesso tra i vari tool per scoprire e provare stili differenti

Rispondi
SELENA 25/09/2021 - 07:04

Io utilizzo sempre Canva e lo adoro perché anche solo la versione gratuita consente davvero di poter fare tutto. Ma è sempre bene conoscere anche gli altri strumenti e sicuramente ne testerò qualcun altro. Ad esempio avevo sentito parlare di Crello, ma non l’ho mai utilizzato, quindi ora che ho trovato il dettaglio di come funziona su questo blog post, ci andrò a dare un’occhiata 😉

Rispondi
Babi|+Wanderlust+in+Travel 25/09/2021 - 15:04

anch’io come le colleghe uso soprattutto canva.
Conoscevo anche qualche altra app citata però credo che la più semplice e diretta sia Canva.
Ottime funzionalità, facilità e poi sono molto carine le grafiche!

Rispondi
Valeria 02/10/2021 - 16:31

Conoscevo solo Canva, ma vedo che ci sono soluzioni anche molto intuitive che non conoscevo. Voglio provare Crello perché mi piacciono le grafiche e mi sembra ben organizzato.

Rispondi
Lara 03/10/2021 - 15:46

Utilizzo soprattutto Canva, ma ora vado a vedere le altre soluzioni che non conoscevo. Grazie per i vostri sempre ottimi consigli.

Rispondi
Federica Assirelli 15/10/2021 - 17:18

Alcuni li conoscevo, alcuni no. Io tendo a creare i miei contenuti sempre personalmente con un programma di grafica abbastanza avanzato però sicuramente questi tool permettono di risparmiare tantissimo tempo!

Rispondi
Anna 16/10/2021 - 11:11

Ogni tanto uso Canva, ma sono molto pigra sul lato della grafica. Dovrei impegnarmi di più su questo fronte, ne sono cosciente. Magari provo qualcuno dei tool che hai suggerito!

Rispondi
Arianna 17/10/2021 - 22:15

Tra questi conoscevo solo Canva che uso molto, informazioni utili per variare un po’ e rendere i post più accattivanti, grazie come sempre

Rispondi
Bru 23/10/2021 - 01:45

Ecco un’articolo che dovrò leggere e rileggere attentamente, non riesco proprio ad amare Instagram, per me è una vera fatica tenerlo attivo e creare cose carine, ci proverò con maggiore conoscenza e impegno .

Rispondi
Lucia 02/11/2021 - 15:21

Ti ringrazio per i preziosi consigli. Io finora ho usato sempre Canva ma proverò anche questi che hai suggerito magari ci trovo qualcosa di nuovo che perché su Instagram fa sempre bene portare una ventata di novità.

Rispondi
Bru 13/11/2021 - 06:36

Come sempre ottimi suggerimenti e idee per migliorarsi e dare un’immagine perfetta, uso poco questi programmi e so di sbagliare, da adesso in poi mi impegnerò di più

Rispondi
Nadia 16/11/2021 - 11:36

Uso moltissimo Canva perché è intuitivo e permette di creare contenuti per tutti i social. Tuttavia m’incuriosiscono molto anche gli altri tool e mi piacerebbe provarli. Soprattutto per Instagram che, ultimamente, è il social che mi tiene maggiormente in contatto con altre blogger davvero simpatiche.

Rispondi

Lascia un commento

* Quando lasci un commento autorizzi Travel Blogger Italiane a gestire i tuoi dati secondo quanto previsto dal GDPR

Questo sito internet usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per adempiere alla noiosa burocrazia europea dovresti confermarmi che sei d'accordo. Accetto Privacy & Cookies Policy