Home Blogging Come guadagnare con le affiliazioni su un blog di viaggi
Ragazza al computer, foto di Jan Vašek

Come guadagnare con le affiliazioni su un blog di viaggi

14 commenti

Guadagnare con le affiliazioni è l’obiettivo di molti blogger, tuttavia per raggiungerlo è necessario conoscere questo sistema e proporre prodotti e servizi davvero utili ai lettori. In questo articolo scoprirai come farlo e quali sono i migliori siti e network di affiliazione a cui iscriverti.

Cosa sono le affiliazioni o affiliate marketing

L’affiliate marketing (letteralmente marketing di affiliazione) è quando un’azienda online paga una commissione per le vendite o per i lead, ovvero i nominativi delle persone interessate al prodotto, generati dai link affiliati. È sempre pubblicità, ma è integrata in un blog.

Per semplificare, le affiliazioni funzionano in questo modo:

  • Il blogger consiglia un prodotto o un servizio ai suoi lettori e inserisce un link affiliato
  • I follower acquistano il prodotto o il servizio dal link di affiliazione
  • Al blogger viene riconosciuta una commissione sulle vendite effettuate dal suo link affiliato

Cosa serve per guadagnare con le affiliazioni

Innanzitutto per guadagnare con le affiliazioni è necessario avere un blog attivo e di qualità. I migliori programmi di affiliazione infatti selezionano con cura i loro affiliati, in base anche alla qualità del blog.

🎯 Puoi imparare come far crescere il tuo blog seguendo la nostra rubrica sul blogging

L’altra parte del lavoro è scegliere i prodotti e servizi più utili ai lettori, in base ai contenuti del blog. Una buona idea è iniziare a proporre prodotti e servizi testati personalmente in modo da poter rispondere ai commenti dei lettori.

I siti con affiliazione diretta e i network di affiliazione per blogger

Alcuni siti di servizi di viaggio hanno programmi di affiliazione diretta, altri invece aderiscono a network di affiliazioni che raggruppano più aziende, dai siti di prenotazione a quelli di e-commerce. Ti ho elencato quelli che funzionano meglio in base alla mia esperienza e da ogni link puoi accedere direttamente alla pagina di affiliazione per iscriverti.

Siti con affiliazione diretta

I migliori siti per travel blogger con cui attivare un rapporto di affiliazione diretta sono:

  • BookAWay per prenotare aerei, bus e treni in tutto il mondo, molto utile specialmente per le destinazioni in Asia e America Latina
  • DiscoverCars per prenotare auto e comparare i prezzi del noleggio auto in tutto il mondo
  • Civitatis per prenotazione di tour, visite guidate e free tour in tutto il mondo
  • Amazon ti permette di guadagnare su prodotti e abbonamenti, e anche di creare uno shop come quello di Pasta Pizza Scones su Amazon
  • Agoda sito di prenotazione hotel del gruppo Booking
  • Booking il sito di prenotazione hotel più utilizzato

Agoda e Booking fanno una selezione abbastanza severa per le affiliazioni dirette, ma sono anche presenti sui principali network di affiliazione.

Network di affiliazione

Per iniziare è molto comodo scegliere una rete di affiliazione con diversi servizi di viaggio: in questo modo si possono tenere sotto controllo click e conversioni in unico posto, oltre ad avere accesso a più risorse formative. I migliori network di affiliazione per travel blogger sono:

  • Travelpayouts il miglior network di affiliazione per travel blogger perché propone solo programmi di affiliazione di viaggio, tra cui i popolari GetYourGuide, Musement e molti altri
  • Awin per noleggio auto, compagnie aeree, prenotazioni voli e hotel e tantissimi e-commerce
  • TradeTracker Italia per siti di prenotazioni, noleggio auto, hotel, ostelli e servizi per viaggiatori

Esistono anche altri network di affiliazione come Tradedoubler o CJ, ma al momento in cui scrivo non mi sono trovata molto bene per l’interfaccia grafica o per come vengono gestiti i programmi di affiliazione.

Cashback per gli acquisti personali

Quasi tutti i network di affiliazioni e siti con programmi di affiliazione diretta non riconoscono gli acquisti personali per le commissioni. In pratica se prenoti un hotel per te o acquisti una guida di viaggio non ti verrà riconosciuta alcuna percentuale.

Per guadagnare commissioni sugli acquisti personali il modo migliore è utilizzare un servizio di cashback. Il sistema è lo stesso delle affiliazioni, ma anziché passare dal proprio blog si passa dal sito che gestisce il cashback. Al momento il miglior sito di cashback per travel blogger è BuyOn perché comprende i maggiori siti di prenotazioni online di aerei, treni, hotel, e noleggio auto.

Come iniziare a guadagnare con le affiliazioni

Nel tentativo di guadagnare con le affiliazioni molti blogger provano a inserire link a caso all’interno dei loro articoli. Questa strategia potrebbe anche funzionare, tuttavia il modo migliore per aumentare le entrate è capire da Analytics quali contenuti sono più interessanti per i lettori e proporre link affiliati in linea con gli argomenti di quegli articoli.

Non bisogna però scoraggiarsi se all’inizio non arriva nessun guadagno dai link affiliati, bensì fare diverse prove per capire cosa interessa ai lettori creando prima di tutto contenuti utili per loro.

📌 Salva questo post su Pinterest

.

Altri post che potrebbero interessarti

14 commenti

Silvia The Food Traveler 29/12/2020 - 13:46

Per il momento l’unico tipo di affiliazione che ho provato è quella che prevede l’inserimento di un link a un prodotto/servizio, che per essere credibile ovviamente deve essere pertinente con il tema trattato in generale nel blog. Per quanto riguarda invece il tipo di affiliazione che prevede di guadagnare in base a quanti lettori acquistano il servizio sponsorizzato, non lo so, non sono ancora convinta… Finora non ho accettato proposte di questo tipo, ma mai dire mai!

Rispondi
Paola Bertoni 30/12/2020 - 14:01

I network di affiliazione funzionano esattamente come le affiliazioni dirette, sono solo un marketplace in cui trovi più prodotti/servizi. Anche in questo caso il compito del blogger è solo mettere i link nei posti giusti 🙂

Rispondi
Claudia 01/01/2021 - 11:40

Per ora usiamo solo Amazon, ci informeremo meglio su travelpayout sicuramente, grazie!

Rispondi
Annalisa Trevaligie-Travelblog 01/01/2021 - 11:41

Collaboro con alcune di queste piattaforme e mi trovo benissimo, invece non riesco a gestire i network di affiliazione. Ci devo lavorare un pò su… anche perchè molti sono in inglese.

Rispondi
teresa 01/01/2021 - 17:41

Ho già creato un paio di affiliazioni con alcuni dei siti che hai citato, mentre altri non li conoscevo. Proverò a vedere se riesco a fare qualcosa anche con loro!

Rispondi
valeria polverino 01/01/2021 - 19:18

Quest’anno mi sono ripromessa di alzare l’asticella della qualità del mio blog e finora non avevo considerato ancora le affiliazioni. Provo a studiare le varie soluzioni suggerite e poi decido il da farsi.

Rispondi
ANTONELLA MAIOCCHI 02/01/2021 - 13:36

Non avevo ancora preso in considerazione le affiliazioni, potrebbe essere un obiettivo per il nuovo anno, grazie dei consigli!

Rispondi
Sara 09/01/2021 - 00:48

Sto studiando un po’ di affiliazioni, per ora non le avevo mai prese in considerazione per paura che fossero troppo invasive sul blog. Mi piacerebbe creare uno shop su Amazon proprio come il tuo con i miei prodotti preferiti, vediamo se ci riesco.

Rispondi
Michela 09/01/2021 - 10:43

Molto interessante questa strada ma bisogna vere un pubblico elevato?

Rispondi
Alessia Ricciardi 15/01/2021 - 09:40

Grazie per questi consigli, Paola. Finora ho solo inserito link diretti nel contesto di un articolo ad hoc, ma non mi dispiacerebbe tentare la strada delle affiliazioni dirette. Studierò ancora (e tanto…)

Rispondi
Monica 23/01/2021 - 19:47

Per ora ho provato con Civitatis e Amazon, ma guadagnato qualcosa solo con quest’ultimo. Proverò ad inserire qualche altra affiliazione menzionata in questo articolo. Grazie mille

Rispondi
Elisa 24/01/2021 - 22:27

Ora che il mio blog sta piano piano crescendo vorrei avvicinarmi al mondo delle affiliazioni e questo mi sembra un ottimo punto di partenza! Grazie per le info sempre sul pezzo 😊

Rispondi
Anna 02/04/2021 - 16:01

Purtroppo ho provato a chiedere l’affiliazione a Booking diversi mesi fa e mi è stata rifiutata, e volevo riprovarci ma dalla pagina della richiesta non riesco più ad andare avanti. Invio i dati e non succede mai nulla, e ci ho provato diverse volte. Uffa

Rispondi
Paola 07/05/2021 - 16:57

Il mondo delle affiliazioni è in effetti una buona fonte per i nostri blog, e oltre ai citati vorrei suggerire di affacciarsi al mondo del cambio valute. Sul mio blog li consiglio e mi trovo bene perchè le persone che viaggiano hanno bisogno di valuta locale.

Rispondi

Lascia un commento

* Quando lasci un commento autorizzi Travel Blogger Italiane a gestire i tuoi dati secondo quanto previsto dal GDPR

Questo sito internet usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per adempiere alla noiosa burocrazia europea dovresti confermarmi che sei d'accordo. Accetto Privacy & Cookies Policy