Home Blogging Recensione Manuale di SEO gardening di Francesco Margherita
Recensione Manuale di SEO Gardening di Francesco Margherita, Dario Flaccovio Editore

Recensione Manuale di SEO gardening di Francesco Margherita

9 commenti

Manuale di SEO gardening di Francesco Margherita è il libro che ogni blogger dovrebbe tenere di fianco al computer e consultare all’occorrenza. Per i blogger è infatti fondamentale riuscire a posizionare i contenuti prodotti nelle prime pagine dei motori di ricerca, e l’unico modo per farlo è studiare come funziona la SEO, ovvero la Search Engine Optimization, l’ottimizzazione dei siti internet per i motori di ricerca.

Perché leggere un libro scritto da Francesco Margherita

Chi lavora online ha sicuramente già sentito parlare di Francesco Margherita, un consulente SEO specialist esperto nella SEO semantica. Oggi sappiamo come una link building basata sulla semplice ricerca keyword non sia più sufficiente per comparire tra i primi risultati, tuttavia Francesco Margherita aveva iniziato a parlare di comprensione dei testi (semantica) da parte dei motori di ricerca molto prima che Google introducesse nel suo algoritmo la componente di intelligenza artificiale.

Uno sguardo diverso sulla SEO

La SEO è innanzitutto sperimentazione e studio costante, ed è una materia così affascinante proprio per questo motivo. L’innovazione della SEO semantica proposta da Francesco Margherita supera la semplice scelta delle parole chiave e guarda anche al modo in cui vengono ricercate, allargando gli ambiti di ricerca alle sfumature di significato.

A differenza di altri libri sulla SEO, nel Manuale di SEO gardening tutte le spiegazioni girano intorno all’esperienza del lettore: nel ranking di Google incide infatti anche il comportamento degli utenti sulle pagine analizzate. Google lavora per restituire il risultato migliore ai suoi utenti e per farlo valuta sia la qualità che la popolarità dei contenuti, così come la qualità dei siti che li ospitano e l’affidabilità dell’autore. Oggi la SEO supera il semplice conteggio dei link in entrata e si focalizza sulla loro pertinenza, considerando anche le menzioni ricevute in internet.

Le basi della SEO

Manuale di SEO gardening è indirizzato a chi vuole approfondire la conoscenza della SEO, e spiega in modo comprensibile da tutti come la SEO si divida sostanzialmente in due aree:

  • SEO onsite, le attività da mettere in atto per ottimizzare il sito internet internamente;
  • SEO offsite, le attività volte a migliorare il posizionamento organico di un risultato di ricerca che non dipendono (solo) dallo stesso sito internet.

Le tecniche di ottimizzazione sono infatti diverse e lo scopo della SEO è far arrivare il traffico a un sito internet, non necessariamente farlo posizionare nella prima pagina di Google. Il posizionamento è una conseguenza dell’ottimizzazione, ma è determinato da vari fattori, alcuni dei quali indipendenti dal lavoro effettuato, come la nascita di nuovi competitor. Inoltre un blog o un sito internet possono comparire tra i primi risultati dei motori di ricerca per varie ragioni e una tecnica di ottimizzazione utilizzata per un settore come i viaggi potrebbe non funzionare per un argomento diverso.

SEO onsite per ottimizzare il blog

Molti blog ricchi di contenuti interessanti non si posizionano tra i primi risultati di ricerca perché non sono ottimizzati internamente. Manuale di SEO gardening spiega le tecniche di SEO onsite da conoscere e applicare subito: i nomi assegnati alle immagini, i titoli dei post, il corretto utilizzo di tag e categorie sono piccoli accorgimenti che possono fare la differenza.

Per esempio, tag e categorie andrebbero sempre definite prima di lanciare qualsiasi progetto perché vengono considerate degli aggregatori di contenuti. I contenuti stessi possono poi essere sia profondi che superficiali, a seconda della ‘distanza’ dalla home page in termini di collegamenti, che possono essere deep link o surface link. Infine anche un corretto uso del tag ‘noindex’ può aiutare a indicizzare meglio un blog o un sito internet.

SEO offsite

Le attività di link building sono una parte importante della SEO offsite, ovvero l’insieme delle tecniche di ottimizzazione che non riguardano la struttura del sito, ma dipendono da fattori esterni. Guest post e link tuttavia contribuiscono al posizionamento del blog solo quando rappresentano un valore reale, motivo per cui la compravendita di link può funzionare solo da e verso contenuti pertinenti, utili e di qualità.

➽ Sostieni Travel Blogger Italiane

Acquistando dal nostro link affiliato non spendi nulla di più e ci aiuti a mantenere attive tutte le iniziative della community, tra cui l’offerta di contenuti gratuiti di blogging e marketing turistico sul nostro magazine, l’organizzazione di blogtour e corsi di formazione, il mantenimento della piattaforma di hosting per blogger.

📌 Salva questo post su Pinterest

Altri post che potrebbero interessarti

9 commenti

teresa 08/09/2020 - 10:23

Un altro consiglio molto utile; dovrò assolutamente procurarmi questo libro e utilizzarlo per lavorare meglio al mio blog!

Rispondi
Julia 12/09/2020 - 06:46

Ci faccio un pensierino perché è un tema che vorrei approfondire! Non si finisce mai di apprendere in questo campo

Rispondi
Margherita 12/09/2020 - 14:23

Ho letto questo manuale in quarantena e l’ho trovato davvero molto utile! Credo che per chi è agli inizi sia fondamentale ma anche per chi ne sa già di SEO, può offrire punti di vista alternativi!

Rispondi
Alessia 12/09/2020 - 22:02

Non conoscevo questo libro! Devo capire ancora molto sulla SEO, magari questo può fare al caso mio…

Rispondi
Mariarita 13/09/2020 - 01:16

Sembra molto interessante questo manuale, arriva proprio a pennello con la decisione di iniziare a perfezionare le tecniche di scrittura SEO (anche in considerazione del cambio dell’algoritmo di Google)

Rispondi
Raffaella Garofalo 14/09/2020 - 10:41

Prepara il terreno e coltiva… la SEO. Titolo geniale e accattivante. Sono curiosa di leggerlo. Si scopre sempre qualcosa di nuovo che non sappiamo o che non ricordiamo. Certamente utile anche per i blogger più esperti.

Rispondi
Eliana 14/09/2020 - 11:41

Sicuramente acquisterò questo manuale per impratichirmi di più sulla SEO dato che è un settore su cui non si finisce mai di imparare! Ottimo per i blogger dunque, non vedo l’ora di leggerlo!

Rispondi
ANTONELLA MAIOCCHI 16/09/2020 - 07:48

Caspita davvero interessante, ne avrei proprio bisogno per districarmi con la SEO

Rispondi
Cla 18/09/2020 - 09:11

Ho un sacco di libri interessanti la leggere e qui ne trovo sempre di nuovi! Grazie per questa bella recensione, lo acquisterò presto.

Rispondi

Lascia un commento

* Quando lasci un commento autorizzi Travel Blogger Italiane a gestire i tuoi dati secondo quanto previsto dal GDPR

Questo sito internet usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per adempiere alla noiosa burocrazia europea dovresti confermarmi che sei d'accordo. Accetto Privacy & Cookies Policy