Home ViaggiResto del mondo Sydney, Australia: la città perfetta degli antipodi
Sydney, Australia: la città perfetta degli antipodi

Sydney, Australia: la città perfetta degli antipodi

2 commenti

Quando ci si immagina Sydney, sicuramente la prima immagine che salta in mente è la bianchissima Opera House che con le sue vele si staglia candida contro il cielo azzurro d’Australia. La seconda è probabilmente la popolare Bondi Beach, che, con la sua forma a mezzaluna, i surfisti che cavalcano le onde e i bagnini-adoni che pattugliano la spiaggia, è diventata un po’ il simbolo di tutto il paese.

Entrambe queste immagini riassumono molto bene l’anima di Sydney, la città più famosa di tutta l’Australia e, per molti turisti e residenti, una delle città migliori al mondo.

Sydney storica: un passato coloniale ancora vivo

Sydney è dove la storia moderna d’Australia è cominciata. È proprio qui, infatti, che nel 1788 il Capitano Phillip buttò l’ancora e dichiarò la “Terra Australis Incognita” colonia inglese. E colonia rimase fino al 1901, quando l’Australia diventò indipendente.

Senza dubbio Sydney è una città moderna agli occhi degli europei, ma segni del suo passato coloniale sono ovunque e la rendono una città molto interessante da visitare. Partendo da The Rocks, il primo quartiere dove si stabilirono i coloni inglesi, per arrivare a Hyde Park Barracks, che originariamente ospitava i prigionieri inglesi e che è oggi patrimonio dell’Unesco, passando da Cockatoo Island, anch’essa patrimonio dell’umanità per la ricca storia che ospita, il passato recente di Sydney è scritto ovunque in città. Basta aver voglia di scoprirlo.

Sydney, Australia: la città perfetta degli antipodi
Bondi Beach è una delle dieci migliori spiagge d’Australia

Sydney marittima: le spiagge più belle della città

La spiaggia più famosa di Sydney è senza dubbio la fotogenica Bondi, considerata anche tra le migliori dieci spiagge d’Australia, ma ci sono altre bellissime spiagge a Sydney, tutte da visitare durante la lunga estate che regala la città.

Da Bondi a Cronulla, a sud della città, si susseguono una dietro l’altra spettacolari spiagge, amate e frequentate sia dai surfisti che dai nuotatori: Tamarama, Bronte e Coogee Beach, per poi continuare con Maroubra, Malabar, La Perouse e l’enorme Cronulla.

A nord invece si parte dalla turistica Manly e si continua con Curl Curl, Dee Why, Collaroy, Mona Vale e Avlon, fino ad arrivare alla bellissima Palm Beach. Quello che rende le spiagge di Sydney così spettacolari è senza dubbio la drammaticità della costa del NSW che regala magnifici scorci con le sue piccole baie e le passeggiate costiere.

Questo paesaggio, unito alla presenza di piscine di roccia che si trovano praticamente ovunque, rendono le spiagge di Sydney e dintorni semplicemente indimenticabili.

Sydney architettonica: gli edifici più unici e belli

Sydney è senza dubbio rinomata per la bellezza naturale che la circonda, ma gli amanti di architettura, design e tutto quello che è “urbano” non resteranno delusi. Tra gli edifici più belli e particolari a Sydney ci sono il centrale Queen Victoria Building, conosciuto affettuosamente come QVB, le futuristiche International Towers di Barangaroo e l’eccentrico Dr Chau Chak Wing Building, conosciuto come il brown paper bag building.

A questi palazzi recentemente si sono aggiunti anche l’One Central Park e il suo giardino verticale e Darling Square con la sua rotonda di legno. Non si può certo dire che i palazzi di Sydney siano noiosi.

Sydney, Australia: la città perfetta degli antipodi
Le incredibili Blue Montains australiane

Sydney montanara: la bellezza delle Blue Mountains

A un’ora di macchina dal centro di Sydney si trova un altro Patrimonio UNESCO: le incredibili Blue Mountains. Queste colline alle spalle di Sydney devono il loro nome alla densa vegetazione di eucalipti che causa una foschia bluastra assolutamente unica.

Gli amanti della natura qui troveranno un vero paradiso terrestre: la regione offre infatti meravigliose camminate per ogni livello di fitness, tantissimi belvedere da cui ammirare la bellezza della valle, spettacolari cascate e pittoreschi villaggi che punteggiano la valle. Le Blue Mountains sono in assoluto una delle destinazioni preferite per una gita fuori porta per turisti e residenti e non è difficile capire il perché.

Per queste e molte altre ragioni Sydney è considerata la città perfetta. È vero che per raggiungerla ci vogliono due aerei, ventiquattro ore di volo e dieci ore di fuso orario, ma quello che si trova agli antipodi è una città che vale lo sforzo per arrivarci. Da provare per credere.

📌 Salva questo post su Pinterest

.

Altri post che potrebbero interessarti

2 commenti

Claudia 17/04/2021 - 09:17

Visitare l’Australia è il mio sogno da un bel po’ e leggere questo articolo su Sydney ed il suo essere “città perfetta” mi ha convinto ancora di più! Spero di andarci presto 🙂

Rispondi
Claudia+Arici 01/07/2021 - 00:01

Ne sono molto felice. Sydney è una città magnifica, che offre davvero qualcosa per tutti. Ti auguro di visitarla al più presto!

Rispondi

Lascia un commento

* Quando lasci un commento autorizzi Travel Blogger Italiane a gestire i tuoi dati secondo quanto previsto dal GDPR

Questo sito internet usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per adempiere alla noiosa burocrazia europea dovresti confermarmi che sei d'accordo. Accetto Privacy & Cookies Policy