Home Blogging Cosa sono i tour per Instagram per scattare foto di viaggio

Cosa sono i tour per Instagram per scattare foto di viaggio

36 commenti

Nati per i travel influencer, i tour per Instagram sono delle visite guidate che ti portano solo nei luoghi più instagrammabili della tua destinazione, tralasciando arte, storia e musei. Questi tour sono oggi molto popolari anche tra i turisti perché moltissime persone vogliono pubblicare sui social network la foto iconica della città o del Paese in cui si trovano.

Tour fotografici per Instagram: pro e contro

Chi sceglie di partecipare a un tour per Instagram ha l’obiettivo di ricreare gli scatti iconici già presenti su questo social network. Farsi condurre da una guida o da una persona del posto esclusivamente nei punti in cui scattare è un grande risparmio di tempo per un travel influencer.

Tra gli scatti che non possono mancare sul profilo Instagram di ogni aspirante travel influencer ci sono lo scatto davanti al murales con le ali a Los Angeles, quello alla Reggia di Venaria con il pavimento a scacchi, la foto con cappellone nei campi di lavanda della Provenza e lo scatto sul tappeto con sfondo sulla città antica a Petra.

Gli sponsor del tuo viaggio si aspettano questo tipo di immagine riconoscibile. Allo stesso tempo però rischi di fare gli stessi identici scatti di tutti gli altri travel blogger o travel influencer, senza far emergere la tua unicità. Questo sul lungo periodo potrebbe renderti meno interessante per eventuali collaborazioni.

Lo stesso vale con i tour per Instagram: le tue foto potrebbero uscire uguali a quelle di tutti gli altri partecipanti, con l’aggravante di scoprire poco del luogo in cui ti trovi perché impegnata tra selfie e fotografie. In realtà potrebbe valere il medesimo discorso per qualsiasi viaggio di gruppo perché sta alla tua abilità di fotografa rendere uniche le tue immagini.

Prendere parte a un tour per Instragram è semplicemente una buona opportunità per vedere dal vivo tutti quei luoghi super conosciuti che non possono mancare in qualsiasi viaggio. In più, sapendo già dove andrai, perché si tratta di posti molto presenti sui social network, puoi studiare le pose da evitare prima di partire per non fare anche tu la stessa foto di tutti!

Tour per Instagram: per chi sono e come funzionano

Se partecipi a un tour per Instagram guidato da un professionista, in genere il fotografo del tour ti offre suggerimenti sulle inquadrature e può aiutarti con i tuoi scatti. A seconda del tipo di tour, il fotografo può anche scattarti un vero e proprio servizio fotografico e consegnarti gli scatti ad alta risoluzione. In questo caso vale assolutamente partecipare, specialmente quando il tour è privato o per un numero limitato di partecipanti. Se viaggi da sola e devi creare contenuti per i tuoi canali questo tipo di tour è utilissimo.

Quando invece i gruppi sono numerosi e aperti è più una visita guidata ai luoghi instagrammabili della città. Il fotografo non può scattare per te anche perché altrimenti dovrebbe farlo con tutti i partecipanti. Si tratta comunque di un’esperienza utile per imparare o rinfrescare le basi di fotografia, specialmente se le foto sul tuo Instagram hanno un aspetto un “piatto”. Questo tipo di tour è perfetto se viaggi con altre blogger e vi scattate le foto a vicenda.

Ragazze che si scattano un selfie in viaggio, foto Andrea Piacquadio
Ragazze che si scattano un selfie in viaggio, foto Andrea Piacquadio

Tour fotografici: dove trovarli

I tour per Instagram sono diffusi in tutto il mondo, dall’Italia alle Hawaii. Alcuni prevedono la presenza di un fotografo professionista, altri invece solo un accompagnatore turistico nei luoghi più instagrammabili della destinazione. Di seguito trovi alcuni esempi di tour fotografici a cui puoi prendere parte nel tuo prossimo viaggio.

Tour per Instagram in Italia

I tour fotografici per Instagram sono presenti anche in Italia, sia con fotografo professionista che senza. Non sempre quello che li accomuna è fotografare i luoghi più turistici nel modo più instagrammabile possibile. Alcuni tour sono invece strutturati per scoprire angolini romantici e curiosi.

A Bologna per esempio con il tour fotografico per Instagram puoi scoprire nuovi scorci che esulano dai classici itinerari turistici. Con il tuo gruppo infatti entrerai nel centro storico della città, per fotografare con il tuo sguardo le caffetterie e gli edifici classici situati in Piazza Maggiore e Piazza Santo Stefano.

Vedi il tour per Instagram di Bologna

Il tour di Roma invece è strutturato per visitare prima di tutto Piazza di Spagna, Fontana di Trevi e Pantheon, le classiche attrazioni turistiche da non perdere. Continua però con le riprese del Tevere e di San Pietro dal ponte Sisto per creare immagini da cartolina più originali.

Vedi il tour per Instagram di Roma

Tour per Instagram in Europa

Il format dei tour per Instagram è lo stesso anche in Europa: fotografo professionista o accompagnatore turistico nei luoghi più instagrammabili della tua destinazione.

Francia

In Francia ti segnalo un tour fotografico che si differenzia da altri tour simili perché è quasi un servizio fotografico. Nel tour per Instagram di Parigi infatti i gruppi sono molto piccoli e privati quindi il fotografo sarà a tua disposizione per realizzare le immagini che hai in mente. Potrà scattare per te se non potrai fare un autoscatto e ti aiuterà a editare i migliori scatti sul cellulare. Il risultato saranno vere foto da influencer nei dintorni della Tour Eiffel.

Vedi il tour per Instagram di Parigi

Spagna

La Spagna, insieme all’India, è uno dei Paesi con più tour fotografici per influencer pubblicizzati online. Trovi infatti tour per Instagram in parecchie destinazioni, in particolare nelle destinazioni più battute dai nomadi digitali come Isole Canarie, Barcellona e Benidorm.

Il tour di Barcellona è un vero reportage fotografico professionale, con un fotografo professionista che realizzerà per te 25 scatti ad alta risoluzione tra il centro storico e il Parco Guell. Ottimo se vuoi condensare in poche ore la creazione di contenuti per Instagram e poi dedicarti a visitare la città con calma.

Vedi il tour per Instagram di Barcellona

A Lanzarote i tour fotografici si basano più sull’aspetto naturalistico delle destinazioni: le Isole Canarie sono famose per i loro paesaggi lunari con lava pietrificata a Lanzarote, con rigogliosi vigneti a poca distanza. Per foto ancora più originali uno di questi tour per Instagram porta i partecipanti alla scoperta dell’arcipelago Chinijo e dell’isola protetta La Graciosa.

➜ Vedi il tour per Instagram nel nord di Lanzarote e il tour per Instagram nel sud di Lanzarote

I punti panoramici della zona intorno a Benidorm sono molto differenti dalla natura incontaminata di Lanzarote e delle Isole Canarie. L’essenza dei tour fotografici per Instagram con partenza da Benidorm sono le spiagge, i mirador e le case bianche. I tour di questa zona sono in genere delle visite con accompagnatore nei punti più instagrammabili. Aspettati spiagge e mare con montagne e città sullo sfondo per scattare fotografie di paesaggi davvero mozzafiato, ma anche selfie romantici vicino al porto o al tempio ortodosso della vicina Altea.

➜ Vedi il tour fotografico per Instagram di Benidorm e il tour per Instagram di Altea

Portogallo

I tour per Instagram sono diffusi anche nelle principali città del Portogallo. Per scegliere il tour migliore per le tue esigenze ti consiglio di leggere i dettagli di cosa è compreso perché non c’è uno standard nel Paese. A seconda della città, i tour fotografici comprendono un certo numero di scatti effettuati da un fotografo professionista oppure sono delle visite guidate ai luoghi più instagrammabili.

A Lisbona per esempio, il tour per Instagram comprende 30 scatti ad alta risoluzione ed è un vero e proprio servizio fotografico nel centro storico della capitale portoghese. I partecipanti posano nei luoghi più iconici della città, compreso di fianco ai tram gialli. Durante la visita inoltre la guida offre consigli utili per scattare con il cellulare e con la fotocamera reflex.

Vedi il tour per Instagram di Lisbona

Diverso invece il tour di Porto che non prevede scatti da parte di un fotografo professionista, bensì un itinerario di punti panoramici, a scelta tra il centro storico e le spiagge cittadine. Porto si presta molto bene a scatti iconici e la visita con una guida esperta è utile a identificare gli scorci più instagrammabili senza perdere tempo.

Vedi il tour fotografico di Porto

Selfie davanti a un food truck, foto Kampus Production
Selfie “like a local” davanti a un food truck, foto Kampus Production

Tour per Instagram nel resto del mondo

L’elenco dei tour per Instagram potrebbe continuare ancora a lungo perché sono molto popolari in tutto il mondo. Alcuni sono visite guidate esclusive ai luoghi più iconici, come il tour per Instagram di Dubai che parte proprio dalla fotografatissima cornice più grande del mondo Dubai Frame. Oppure tour fotografici tra mercati, spiagge e punti panoramici come il tour per Instagram di Oahu alle Hawaii, un modo fantastico per respirare in poco tempo l’atmosfera del luogo.

Il tour fotografico più originale però è sicuramente il servizio fotografico sottomarino a Salvador de Bahia, in Brasile, con scatti di un fotografo professionista in acqua e sulla meravigliosa spiaggia di sabbia. A Cuba invece, nel tour per Instagram di L’Avana un fotografo professionista immortala i partecipanti a bordo di un’auto d’epoca anni ’50 per creare immagini dal gusto vintage.

Paese che vai e tour che trovi, l’India offre tour più instagrammabili a un prezzo veramente minimo. Quelli che ho trovato sono tutti tour senza reportage fotografico, ma possono essere accompagnati da un fotografo professionista per ricevere consigli sugli scatti e sulle migliori inquadrature. In un Paese come l’India avere una guida locale a disposizione è molto utile per ottimizzare il tempo. Tra i più interessanti, ti segnalo il tour fotografico di Jaipur perché comprende consigli professionali su come realizzare scatti migliori durante il tour.

Come trovare tour fotografici online

Per trovare tour per Instagram nella tua destinazione, cerca la parola “Instagram” sui siti di prenotazione attività come Civitatis o Musement. Quindi puoi affinare il risultato selezionando il luogo in cui vuoi fare il tour, come ho fatto in questo esempio di ricerca per un tour di Cusco per Instagram 👇

Tour per Instagram a Cusco, Perù

Quanto costano i tour fotografici per Instagram

Il prezzo dei tour per Instagram è molto variabile in base al luogo in cui si svolge. Per esempio i tour senza reportage fotografico, quelli in cui l’accompagnatore si limita a condurre il gruppo o a dare consigli di tecnica fotografica, variano da una decina di euro in India per arrivare a oltre duecento euro a Dubai.

Sul prezzo infatti incide molto il valore della valuta locale, il costo della vita nella destinazione prescelta e il gruppo esclusivo, piuttosto che la presenza o meno di un fotografo professionista a condurre il tour. In Portogallo, citato negli esempi sopra, i tour per Instagram hanno tutti un costo simile nell’ordine di una cinquantina di euro, sia con fotografo che senza.

Tour normali o tour per Instagram: cosa scegliere

Scattare foto instagrammabili è parte del lavoro di ogni travel blogger o travel influencer e i tour per Instagram possono essere un aiuto nel creare materiale visivo a corredo degli articoli. Il dubbio casomai è quello di trovarsi di fronte a un rebranding di visite guidate poco approfondite nei luoghi più turistici. Oppure, peggio ancora, finire in gruppo in compagnia di aspiranti influencer intenti a farsi selfie a raffica.

Se lo scopo del viaggio è creare materiale per un blog con approfondimenti culturali, una visita guidata tradizionale è doverosa. Diversamente è impossibile poter reperire tutte le informazioni su arte, storia e tradizioni in poco tempo, senza dover leggere pile di volumi.

Le visite guidate gestite da guide turistiche professioniste sono fondamentali per i blogger. Tour per Instagram e free tour vanno bene solo come primo approccio a una destinazione che va seguito da visite più approfondite per poter raccontare cosa c’è da vedere in una determinata località e ispirare i lettori a viaggiare.

Consigli finali sui tour fotografici per blogger

Il consiglio è valutare prima di partire il materiale da produrre per il blog e considerare i tour per Instagram per creare i contenuti fotografici principali. Scegli tour fotografici con pochi partecipanti e, dove possibile, con l’accompagnamento di un fotografo professionista per avere consigli su come impostare i parametri di cellulare e fotocamera per ottenere ottime immagini.

Se viaggi da sola considera di acquistare tour per Instagram che comprendono un reportage fotografico, in questo modo potrai avere belle foto di te stessa anche senza doverti fare selfie o montare ogni volta l’attrezzatura fotografica su un treppiedi. Apparire nelle foto infatti è oggi fondamentale per entrare in connessione con i tuoi follower e lettori che cercano una persona reale da cui trarre ispirazione.

Nel complesso i tour per Instagram sono un’opportunità interessante per travel blogger e travel influencer. Lascio però a te le considerazione finali per leggere nei commenti se tu parteciperesti, o hai già partecipato, a un tour per Instagram per avere delle belle foto dei tuoi viaggi.

📌 Salva su Pinterest

.

Altri post che potrebbero interessarti

36 commenti

anna 02/07/2021 - 10:45

Posso confessare che mi fanno un po terrore? 🙂 Mi piace l’idea di tour fotografici, con la refrex, scattare foto di monumenti, programmi, ecc. Quasi mi spaventa l’idea di stare li a guardare la gente in pose “iconiche”. Non sono portata per questo tipo di cose 🙂

Rispondi
Paola Bertoni 04/07/2021 - 08:33

Ahahahah capisco! Molto però credo dipenda dal gruppo, quando si è tra blogger spontanee e divertenti come quelle della nostra community è divertente scattarci foto a vicenda, sarei però terrorizzata anche io di trovarmi in un gruppo di wannabe influencer 😀

Rispondi
anna 02/07/2021 - 11:03

Ma che ho scritto? 🙂 Panorami non programmi!

Rispondi
valeria+polverino 02/07/2021 - 18:03

Sai che non sapevo di questa possibilità? Buono a sapersi anche se mi piace fotografare in solitaria.

Rispondi
Paola Bertoni 04/07/2021 - 08:34

Mai dire mai! Attendiamo il resoconto della tua esperienza! 😀

Rispondi
Claudia 02/07/2021 - 18:14

Neanche sapevo esistessero😅 Ad un tour o un’escursione fotografica, magari in alcuni momenti specifici come alba o tramonto, mi piacerebbe molto partecipare, ma non sono una tipa molto social non mi ci vedrei proprio a pensare prima alle pose da fare per non sembrare uguale a tutti gli altri😂

Rispondi
Paola Bertoni 04/07/2021 - 08:42

Il difficile è trovare la propria originalità sempre! Non credo però che il fotografo-guida ti spinga a fare pose non di tuo gradimento, credo che il rischio sia più dal fatto di essere con un gruppo di altre influencer 😀

Rispondi
Libera 02/07/2021 - 22:42

Mi piacerebbe provare questa nuova frontiera dei tour . Non mi tiro indietro davanti alle novità. Sono curiosa di come viene strutturato nella mia città perché ho visto che Bologna è una delle sedi degli Instagram tour

Rispondi
Paola Bertoni 04/07/2021 - 08:43

Bologna è pieno di instagramer in effetti 😀 Attendiamo la tua esperienza!

Rispondi
Francesca Minnella 02/07/2021 - 22:45

Vero, ormai sempre più gente è alla ricerca di questo, infatti ogni volta che qualcuno vuole avere delle informazioni sui posti da visitare chiedo sempre: “Instagrammabili oppure no?” Una mania ormai…

Rispondi
Paola Bertoni 04/07/2021 - 08:44

Quando si arriva a questo livello è un po’ troppo per i miei gusti, anche perché una bella foto può uscire a prescindere dall’instagrammabilità del luogo

Rispondi
Babi+|+Wanderlust+in+Travel 03/07/2021 - 08:58

Avevo sentito parlare ma non pensavo fossero così diffusi in tutto il mondo! Non saprei cosa pensare, da un lato mi fa tristezza pensare che siamo così influenzati da un Social..dall’altro penso che sia un nuovo tipo di turismo, che ha creato posizioni di lavoro diverse da quelle solite😜

Rispondi
Paola Bertoni 04/07/2021 - 08:44

Bisogna provarne diversi per decidere!!

Rispondi
Margherita 11/07/2021 - 23:20

Mi lasciano un po’ perplessa questi tour…non che ci sia niente di male a farsi scattare belle foto in luoghi iconici, ma quando questo diventa l’unico pretesto per viaggiare, mi fa un po’ tristezza! Per me il viaggio, con l’esperienza che ne consegue, è il primo scopo…poi, se corredato da belle foto, è ancora meglio!

Rispondi
Valentina 06/07/2021 - 09:53

Interessanti i tour per Instagram! Ora che so della loro esistenza, devo assolutamente provarne uno, e potrei partire proprio da quello della mia città, Bologna! 🙂

Rispondi
Paola Bertoni 06/07/2021 - 22:55

Bologna pare sia una delle città in cui gli instagrammer sono più numerosi, sono sicura non avrai difficoltà a trovare tour! Scrivici per raccontarci la tua esperienza 🙂

Rispondi
alessia 09/07/2021 - 14:32

Onestamente non avevo idea che esistessero. Di questi tempi saranno molto gettonati ma credo che così si perda un po’ l’autenticità e il bello di scoprire le città… poi magari mi sbaglio.

Rispondi
Paola Bertoni 17/07/2021 - 15:32

Dipende dagli organizzatori e dal gruppo, per esempio i tour de force per scattare foto nello stesso punto non fanno per me, mentre visite guidate che ti fanno scoprire scorci nascosti sono molto interessanti 🙂

Rispondi
Eliana 09/07/2021 - 15:16

Interessanti ma non di sicuro da fare se non dopo aver visto tutti i monumenti che si vogliono vedere! Di certo non visiterei una cittadina per la prima volta tramite un tour del genere, però sicuramente danno una mano a scegliere i luoghi più instagrammabili.

Rispondi
Paola Bertoni 17/07/2021 - 15:33

Io invece farei il contrario 🙂 Mi piace molto mettere i tour all’inizio del viaggio così da poter tornare con calma e approfondire i luoghi che mi incuriosiscono di più!

Rispondi
Patrizia 09/07/2021 - 16:31

Geniale! Non li farei mai perchè mi vergogno quando mi chiedono di mettermi in posa, ancor di più se circondata da altra gente che fa la stessa cosa, ma so che in molti lo fanno e che hanno molto successo. Sarà anche utili scoprire i luoghi instagrammabili per le foto, ma preferisco sempre l’autonomia!

Rispondi
Paola Bertoni 17/07/2021 - 15:34

Molti sono “venduti” come tour per Instagram, ma sono tour fotografici, nulla ti vieta di scattare foto al paesaggio invece che a te stessa 😉

Rispondi
Annalisa+Trevaligie-Travelblog 09/07/2021 - 17:28

Anche se lavoro molto su Ig non credo che cederei ad un tour simile. Si perde secondo me l’essenza del viaggio e del posto stesso. e poi sinceramente la mia community ama le foto spontanee.Spesso sono quelle con più interazione perchè sono autentiche.

Rispondi
Paola Bertoni 17/07/2021 - 15:35

Credo dipenda molto dal tour e dal gruppo. Probabilmente circondata da wannabe influencer è una cosa terribile, ma con la compagnia giusta why not 🙂

Rispondi
Vale 09/07/2021 - 17:57

Da un lato l’idea è carina, ma dall’altro si rischia di perdere autenticità. Insomma, se tutti fotografano le stesse cose, più o meno nello stesso modo, sembra una cosa un po’ artefatta.

Rispondi
Paola Bertoni 17/07/2021 - 15:35

Vero! Sta però alla bravura del fotografo cogliere scorci differenti, alla fine i monumenti e le attrazioni sono sempre le stesse sia da soli che in gruppo 😉

Rispondi
Claudia - Dammi La Mano 09/07/2021 - 18:05

Non ne avevo assolutamente mai sentito parlare 😳 c’è davvero tutto un mondo che non conosco affatto! Non credo che li farei mai, ma capisco che abbiano una loro logica

Rispondi
Paola Bertoni 17/07/2021 - 16:45

Eh sì, sono una novità dovuta alla popolarità di Instagram, ma in realtà sono sempre tour fotografici o panoramici!

Rispondi
Francesca 11/07/2021 - 10:36

Avevo già sentito parlare di questi tour e sono sempre stata molto combattuta sul parteciparvi o meno. Da una parte l’idea di essere supportati da un fotografo professionista sarebbe ottima per chi, come me, non è molto bravo a creare scatti “instagrammabili”, però dall’altra parte mi sentirei un po’ in soggezione al momento del mio turno 😅 Inoltre avrei paura di ritrovarmi con gli stessi scatti che già ammorbano Instagram, visto che secondo me non c’è niente di più noioso che vedere influencer negli stessi identici posti e nelle stesse identiche pose. Magari in futuro ne valuterò qualcuno così da farmi un’idea più precisa.

Rispondi
Paola Bertoni 17/07/2021 - 15:46

Da quello che ho scoperto facendo ricerca per questo articolo è che ci sono davvero tanti tour eterogenei per Instagram! A me non dispiacerebbe avere un fotografo a disposizione visto che viaggio quasi sempre da sola o con mio figlio, ma poi avrei davvero le stesse foto di tutti… interessante però come visita guidata per scoprire in un giro solo tutti i posti imperdibili di una destinazione!

Rispondi
Lara 11/07/2021 - 11:13

Mi sfuggivano questi tipi di tour, sicuramente interessanti solo per imparare nuove tecniche di fotografia, ma io poi il posto dove vado lo voglio visitare bene, altrimenti non è più un viaggio!

Rispondi
Paola Bertoni 17/07/2021 - 15:44

Infatti secondo me i tour, tutti i tour, sono un ottimo modo per approcciarsi a una destinazione e avere un’infarinatura su cosa vedere, per poi approfondire quello che ti interessa da sola o con una visita guidata specialistica 🙂

Rispondi
Elisa Tremolada 16/07/2021 - 16:22

Mmmmm posso dire che queste foto tutte uguali mi hanno stufato? La foto in abito rosso a Santorini, il maxi cappello di paglia, l’altalena in Indonesia…. Mi sembrano emulazioni di instagrammers che hanno avuto l’idea e poi tutti a copiare. Probabilmente il mercato richiede questoa preferisco di gran lunga scatti naturali e non in posa….o finta posa !

Rispondi
Paola Bertoni 17/07/2021 - 15:38

Vero! Aggiungo anche la foto nella lavanda che non si può più vedere! Però d’altra parte i monumenti e le attrazioni quelle sono e i tour per Instagram offrono solo un tour organizzato a un mercato già esistente. Credo che la differenza vera possa farla solo il fotografo/blogger/content creator raccontando per immagini e parole aspetti diversi dai soliti stravisti

Rispondi
Valentina 23/07/2021 - 10:02

Non sapevo che esistessero tour fotografici di questo tipo… sinceramente non so se parteciperei, ma per curiosità potrei provare quello per Bologna, poco distante da casa, avendo così l’occasione di scoprire qualche angolo segreto della città.
Ho già dato per quanto riguarda foto instagrammabili tra i campi di lavanda e di girasole ahah (ovviamente outfit studiati con tanto di cappello di paglia). Ora sogno di fare una foto “da Instagram” nella magica Petra.

Rispondi
Paola Bertoni 24/07/2021 - 07:28

Ahahahah io odio le foto “da Instagram” però mi piacerebbe partecipare a questi tour per imparare qualche segreto da professionista e massimizzare i tempi di viaggio e scatti, ma solo con la compagnia giusta! Per Petra eccoti accontentata: le Travel Blogger Italiane partono a settembre per il fam trip esclusivo Giordania Avventura!

Rispondi

Lascia un commento

* Quando lasci un commento autorizzi Travel Blogger Italiane a gestire i tuoi dati secondo quanto previsto dal GDPR

Questo sito internet usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per adempiere alla noiosa burocrazia europea dovresti confermarmi che sei d'accordo. Accetto Privacy & Cookies Policy