Home Città Durban, una città unica in Sudafrica
panorama durban

Durban, una città unica in Sudafrica

3 commenti

Situata nella costa orientale del Sudafrica, nella regione dello KwaZulu-Natal, Durban è la terza città più grande dello stato e ospita il porto più grande del continente africano. Il suo clima umido subtropicale le ha fatto guadagnare il titolo di “posto più caldo dove trovarsi”.

Il lato indiano di Durban

Se il Sudafrica è conosciuto per essere la Rainbow Nation, Durban dovrebbe essere la Raibow City. Ricca di culture, colori e profumi, a Durban bianchi, zulu, xhosa, altre etnie africane e indiani vivono fianco a fianco. Sapevate che il Sudafrica è la seconda nazione ad avere il più alto numero di abitanti indiani al mondo, dopo l’India? Questa altissima percentuale di persone di origini indiane è dovuta a motivi storici. A metà del 1800 migliaia di asiatici e indiani vennero portati in Sudafrica come schiavi per lavorare nelle piantagioni di canna da zucchero. Chi non tornò in India si stabilì in loco.

In particolare, a Durban si trova la concentrazione più alta di indiani di tutto lo stato. Non a caso, Durban è una città colorata sotto diversi punti di vista. Neri, bianchi e indiani si mischiano e donano alla città un mix culturale fatto di volti, accenti e cibi diversi. Esplorando la città questa ricchezza culturale diventa palpabile e rende una permanenza a Durban molto interessante.

Assolutamente da provare è il bunny chow, che consiste in un pezzo di pane svuotato dalla mollica e riempito di curry (vegetariano o meno). Originario di Durban, il bunny chow risale ai tempi in cui gli schiavi indiani non potevano andare al ristorante ed essere serviti con un normale piatto, data la discriminazione. Usavano quindi il pane come contenitore per portare il proprio curry fuori e mangiarlo con le mani. Questa pietanza è indiana-sudafricana, non la si trova in India.

golden mile durban

Golden Mile di DUrban

Cosa vedere e fare a Durban

Con la sua lunga spiaggia lambita da alte onde, Durban è un paradiso per i surfisti, che si vedono in mare a tutte le ore della giornata. Se siete appassionati di surf o vi interessa provare, non mancano noleggi che organizzano anche corsi. Nella Golden Mile, la lunghissima promenade che costeggia la spiaggia, c’è sempre qualcuno che corre o passeggia godendosi l’atmosfera rilassante. Se vi viene fame, potete andare in vari ristoranti direttamente sulla spiaggia, tra cui Afro’s Chicken, un simpatico fast-food situato dentro un container giallo. Se preferite un cocktail con vista mare, il posto che fa per voi è Moyo. Da questo bar a palafitta sul mare accessibile da un ponticello, si scorgono grattacieli e lo stadio costruito per i mondiali di calcio del 2010. Per gli amanti dell’adrenalina, da quest’ultimo, salvo ci siano partite in corso, è possibile ammirare la vista e fare bunjee swing.

Un altro ottimo panorama sulla città lo trovate a Currie Road. Da questo punto sopraelevato si vedono lo stadio, i grattacieli, l’ippodromo e i campi da golf. A Durban non mancano i mercati. Il Victoria Street Market è turistico e pieno di souvenirs, al Roof Top Night Market trovate prodotti artigianali e cibi ricercati, mentre l’Early Morning Market è pieno di frutta, verdura e prodotti dall’uso quotidiano. A bordo di un Uber, lasciatevi guidare attraverso il taxi rank e tra le strade del centro: è qui che potrete vedere la vita più africana da vicino. Donne che bilanciano ceste sulla testa, vestiti coloratissimi, baracchini dove si tagliano i capelli e venditori di pannocchie arrostite. Qui è dove la musica a tutto volume esce dai cosiddetti mini-busses, che scorrazzano in giro per la città in un intricato sistema di linee conosciute solo dai locali. Se siete in vena di provare esperienze più locali, fatevi portare con un taxi al famoso Sunrise Chip N Ranch, dove potete provare dei roti sudafricani.

Per un ambiente più occidentale fate un giro a Glenwood, centrale e molto carino. In particolare, la Helen Joseph Road ha molti locali dove poter uscire la sera e una bella atmosfera. Trovate vita notturna anche nella Florida Road.

mercato di victoria street durban

Artigianato al mercato di Victoria Street

Durban non è molto famosa, in tanti non la conoscono e spesso viene evitata dai viaggiatori. Questo è un peccato, in quanto questa città è unica in uno stato unico al mondo e spero di avervene dato un assaggio. Durban deve essere vissuta per essere apprezzata. Va osservata con gli occhi curiosi e cauti del viaggiatore, occhi che vanno oltre l’obiettivo della macchina fotografica.

Altri post che potrebbero interessarti

3 commenti

moira 23/07/2019 - 15:14

Brava! In effetti non ricordo di aver mai letto un articolo su DURBAN, tutti parlano sempre di Capetown o Port Elizabeth. Ti ringrazio davvero per aver condiviso questo post!

Rispondi
Maria Gubert 22/08/2019 - 18:03

Ciao Moira, grazie del commento! Quello che dici è esatto, infatti ci tenevo a dare voce a una città che ha tantissimo da offrire e un forte carattere proprio 🙂

Rispondi
francesca 15/10/2019 - 08:50

Il SudAfrica è uno dei miei sogni nel cassetto e per un buon motivo! Gaurda quella spiaggia gigantesca e i grattacieli sullo sfondo, ADORO!

Rispondi

Lascia un commento

* Quando lasci un commento autorizzi Travel Blogger Italiane a gestire i tuoi dati secondo quanto previsto dal GDPR

Questo sito internet usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per adempiere alla noiosa burocrazia europea dovresti confermarmi che sei d'accordo. Accetto Privacy & Cookies Policy