Home Recensioni Come usare le dating app per conoscere altri appassionati di viaggi
Coppia in viaggio, foto Vanessa Garcia

Come usare le dating app per conoscere altri appassionati di viaggi

6 commenti

Oltre che per trovare la propria anima gemella, le dating app possono essere un’ottima risorsa anche per incontrare persone interessanti durante i viaggi. Le app di incontri sono perfette per conoscere persone con interessi comuni che si trovano nella stessa zona, motivo per cui sono sempre più utilizzate anche per fare nuove amicizie in viaggio.

Oltre all’amore: le potenzialità delle dating app

Da Tinder a Bumble, fino a Lovoo e Meetic, tutte queste app di incontri possono essere utilizzate non solo per trovare l’amore a tempo indeterminato. Gli utenti iscritti possono usarle per degli incontri maturi, così come per incontrare qualcuno in viaggio. In generale, le app di incontri hanno un grandissimo potenziale come mezzo per conoscere nuove persone.

Proprio per questo le stesse app di incontri stanno dando sempre più risalto agli interessi e alle passioni delle persone che le frequentano. Gli utenti possono quindi mostrare sul proprio profilo, e talvolta anche cercare attraverso filtri appositi, persone con gli stessi interessi, che siano film, sport, musica, musei o viaggi. Ed ecco che dalle app di incontri si può allargare la propria cerchia di conoscenze a nuove persone che condividono le stesse passioni.

App di incontri per i viaggi: ecco come usarle

Una passione condivisa da molti è, senza dubbio, quella dei viaggi. Dalle semplici visite in una città vicina, fino ai viaggi di gruppo organizzati per età. Grazie alle app di incontri, è possibile incontrare persone con gli stessi interessi con cui magari partire insieme in viaggio. Oppure conoscere qualcuno che organizza viaggi di gruppo.

Un altro modo di utilizzare la app di incontri per i viaggi è quello di anticipare le nuove conoscenze. Per esempio utilizzando la travel mode di Bumble che permette di spostare la propria localizzazione ovunque nel mondo, così come le altre app di incontri che permettono di fare la stessa cosa.

In questo modo è possibile conoscere persone del posto, non necessariamente potenziali partner, che potranno offrire un’esperienza autentica in viaggio. L’esperienza sarà senza dubbio travolgente: solo i locali, infatti, sanno dove sono i migliori ristoranti, le migliori attrazioni (quelle più famose o quelle più nascoste) e tanti altri dettagli che un turista non riuscirebbe a cogliere da solo.

Per esempio, se abbiamo in mente di andare a Berlino, grazie alle app di incontri possiamo provare a conoscere nuove persone della capitale tedesca prima della partenza e stringere un’amicizia vera, o magari anche qualcosa di più, una volta a destinazione.

Anime gemelle ma non solo: le dating app offrono molto di più

Le app di incontri offrono possibilità molto più ampie di quello che si possa pensare a prima vista. Oltre a facilitare gli incontri con potenziali partner romantici, sono un mezzo per conoscere persone nuove con gli stessi interessi e persone del luogo in viaggio.

Scrivi nei commenti se conoscevi già queste potenzialità delle dating app.

.

6 commenti

Marina 07/05/2023 - 17:29

Viaggiando spesso sola, qualche volta ho pensato di utilizzare una di queste app per incontrare qualche local, ma mi frena sempre il fatto che spesso gli iscritti cercano altro : )!

Rispondi
Paola Bertoni 12/05/2023 - 17:28

Basta essere chiari! Alcune app hanno anche l’opzione per dichiarare apertamente che si cercano amicizie e conoscenze. Alcuni miei amici all’estero li ho conosciuti davvero proprio grazie a Tinder 🙂

Rispondi
Bru 03/09/2023 - 13:44

Da quando vivo in indonesia ( ma anche prima ) l’ultimodei miei problemi è cercare compagni di viaggio, anzi, spesso devo organizzare viaggi che diventano quasi di gruppo, però se fossi sola penso che userei senza problemi una di queste app

Rispondi
Teresa 09/09/2023 - 17:03

Non le mai usate, ma mi sembrano un’ottima idea soprattutto per i più giovani, per trovare persone con la stessa passione del viaggio… poi, c’è sostanza, da cosa nasce cosa!

Rispondi
Francesca 06/10/2023 - 08:13

Sono fidanzata da molti anni, quindi sulla questione dating app sono abbastanza arrugginita. Non avevo mai pensato che si potessero usare per scopi diversi da quello romantico, ma il tuo articolo mi ha dato una nuova prospettiva. Sicuramente suggerirò questa soluzione ad amici e parenti in cerca di compagni di viaggio o che vorrebbero conoscere gente del posto.

Rispondi
La Kry 25/04/2024 - 14:37

Non mi sarebbe mai nemmeno passato per la testa di usare un’app per conoscere gente in viaggio perchè credo ancora nel metodo classico: il bar! Offri una birra e ti farai amici per la vita!

Rispondi

Lascia un commento

* Quando lasci un commento autorizzi Travel Blogger Italiane a gestire i tuoi dati secondo quanto previsto dal GDPR