Home Marketing turistico Come e perché collaborare con le Travel Blogger Italiane
Ragazza borse con logo, foto Bruce Mars

Come e perché collaborare con le Travel Blogger Italiane

3 commenti

La nostra community di travel blogger può aiutare le strutture turistiche a raggiungere nuovi clienti. Internet e i social network fanno infatti parte della nostra vita quotidiana e per molte persone sono la principale fonte di informazioni quando devono pianificare un viaggio. La presenza online è quindi fondamentale per le imprese turistiche.

Anche se hanno già un loro blog e account sui social media, hotel, attrazioni locali ed enti del turismo possono beneficiare di una collaborazione con i travel blogger per ampliare la portata dei loro contenuti e attirare nuovi clienti.

I vantaggi di lavorare con i travel blogger

I travel blogger possono aiutare le aziende che si occupano di viaggio e turismo ad aumentare la loro visibilità attraverso:

  • la scrittura di articoli su hotel, tour o destinazioni sul blog;
  • la condivisione delle loro esperienze con il loro seguito sui social media;
  • l’inserimento di link nel blog verso il sito di un’attività o ente del turismo;
  • la pubblicazione di immagini evocative.

Come lavorare con i travel blogger: scambio servizi o prestazione lavorativa

Imprese turistiche e travel blogger possono collaborare sia attraverso uno scambio di servizi che con una prestazione lavorativa vera e propria. Nel primo caso potrebbe essere l’offerta di due o tre pernottamenti in cambio di un post sul blog, o un invito a un blogtour di più giorni in cambio di post sul blog e promozione sui social media.

Nel caso di una prestazione lavorativa il blogger può fornire più articoli sul tema, inserire link in post a tema già indicizzati sui motori di ricerca, o fornire immagini da condividere sui social media, oltre all’ospitalità. Ogni situazione è diversa e varia in base all’impegno richiesto, e all’anzianità e all’affidabilità del blog scelto. Come Travel Blogger Italiane possiamo aiutarvi ad avviare collaborazioni con blogger di viaggio.

Cosa considerare per collaborare con i travel blogger

Prima di decidere con quali travel blogger lavorare, è importante fissare degli obiettivi realistici e misurabili. Aumentare le recensioni indipendenti, far conoscere un’esperienza o una struttura su Instagram, o promuovere un evento su Facebook richiedono strategie diverse.

Dopo aver fissato un risultato da raggiungere, è necessario anche pensare a quali potenziali clienti coinvolgere. Demografica, interessi e tipo di viaggi dei clienti desiderati determinano e restringono i possibili travel blogger con cui lavorare.

Perché scegliere Travel Blogger Italiane per gestire una campagna promozionale

Come Travel Blogger Italiane, unica community al femminile di blogger di viaggio, possiamo aiutare le aziende turistiche a creare campagne efficaci che coinvolgano singoli blogger di comprovata esperienza o mobilitare l’intero gruppo per aumentare la visibilità online di singole strutture in breve tempo.

Altri post che potrebbero interessarti

3 commenti

Raffaella 11/02/2020 - 15:49

Ottimo. Finalmente un articolo che spiega perchè la collaborazione con i blogger e i travel blogger è una collaborazione win win tra azienda e content creator.

Rispondi
Paola Bertoni 11/02/2020 - 15:53

Abbiamo deciso di dare una svolta al sito con gli articoli di marketing turistico proprio per far capire all’esterno i vantaggi della collaborazione con i blogger 🙂

Rispondi
Lucy the Wombat 26/02/2020 - 02:58

E avete fatto bene, mi interessa moltissimo il marketing turistico! 🙂

Rispondi

Lascia un commento

* Quando lasci un commento autorizzi Travel Blogger Italiane a gestire i tuoi dati secondo quanto previsto dal GDPR

Questo sito internet usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per adempiere alla noiosa burocrazia europea dovresti confermarmi che sei d'accordo. Accetto Privacy & Cookies Policy