Home CommunityAttività Le Travel Blogger Italiane in Costiera Amalfitana
Costiera Amalfitana

Le Travel Blogger Italiane in Costiera Amalfitana

2 commenti

Quando le Travel Blogger Italiane si riuniscono è sempre festa, ma quando a fare da scenario c’è di mezzo la Costiera Amalfitana allora non c’è proprio paragone.

Prendete tre tra le travel blogger della community Travel Blogger Italiane creata da Paola Bertoni di Pasta Pizza Scones. La prima Maria, del blog Around me, una nonna anticonvenzionale che racconta dei suoi viaggi nel mondo ma anche e soprattutto della sua amata Puglia con tanto di leggende e posti fatati. La seconda Konsuelo del blog K Around the Word, che con il suo compagno Alex gira il mondo in lungo e largo creando tra i più bei documentari mai visti. Probabilmente l’avete vista già in televisione, sappiatelo! E poi la terza, Simona di Oltre le parole blog, che sta ancora capendo fino in fondo quanto viaggiare la stia cambiando in meglio e che di questa Costiera Amalfitana si sente ormai figlia adottiva.

Ecco, ora mettetele tutte insieme su una barca che in una splendida giornata di sole ha costeggiato tutta la Costiera Amalfitana partendo Salerno e arrivando fino a Positano. Cosa ne sarà venuto fuori secondo voi? Una giornata indimenticabile tra risate e allegria, tra tuffi e brindisi e abbracci che scaldano il cuore!

Una giornata in barca in Costiera Amalfitana

Una giornata in barca in costiera amalfitana è già di per sé un’esperienza magica. Se nel primo tratto è Salerno a creare panorami incantevoli anche a distanza, man mano che la barca si allontana dal porto e si spinge verso Positano, sono i piccoli borghi a picco sul mare a creare conche magiche e giochi di luce affascinanti. Dopo Cetara, il borgo famoso per la colatura di alici, la prima conca a colpire è la grotta del cavallo morto. La spiaggia a forma di ferro di cavallo è raggiungibile solo via mare e crea un gioco di colori tra il verde e lo smeraldo a dir poco incredibile.

Le nostre viaggiatrici approfittano di una pausa rinfrescante e poi via verso Atrani, il borgo più piccolo d’Italia, seguito da Amalfi, una delle quattro repubbliche marinare. A colpire è senza dubbio l’imponente Duomo di Sant’Andrea che domina a piazza principale. Ma le nostre travel blogger si fanno catturare anche dai colori delle ceramiche e dal profumo inconfondibile dei limoni di Amalfi sparsi in ogni dove.

Ma il tour in barca di una giornata in Costiera Amalfitana non termina qui. Si procede ancora seguendo la costa, ammirando le grotte che a sorpresa fanno capolino e brindando alle amicizie che la passione per il viaggio ha creato. Tra una risata e l’altra, tra un saluto alle altre travel blogger che purtroppo non c’erano, e un altro tuffo in mare, ecco spuntare il Fiordo di Furore. Unico, incredibile e da cartolina. Non serve aggiungere altro.

Ma è l’ultima tappa quella più attesa, ecco Positano, la wedding cake della costiera amalfitana! Colorate barche di pescatori e reti che fanno da cornice a piccole case arroccate una all’altra. Vibrante, elettrica e anche un po’ affollata diciamo la verità! Positano chiude in bellezza una giornata senza eguali che ha rafforzato un legame nato in passato e la voglia incredibile di continuare sempre e comunque a scoprire il mondo. E perché no, di farlo insieme quando possibile!

Crediti: video Alex Visciano Cinetica Video, gita in barca offerta da Blue Mediterraneo Amalfi Coast.

Altri post che potrebbero interessarti

2 commenti

Ciccia&Cerva 16/01/2020 - 17:15

Bellissima la gita in barca sulla costiera Amalfitana! L’avevo fatto in barca a vela a giugno 2018 ed è stato una giornata incredibile… Paesaggi stupendi e poi, potersi tuffare quando vuoi, da soli.
Ci siamo fermati anche noi ad Amalfi, meravigliosa. Vorrei tantissimo tornarci più tempo per scoprire più in fondo questo gioiello italiano!
Amélie

Rispondi
paola 22/05/2020 - 19:43

La costiera Amalfitana è un orgoglio italiano. Ci sono stata in barca e l’atmosfera è proprio quella dei vecchi film, degli anni ’50. Capri e le sue auto scoperchiate e la profumata Amalfi. Rigenera la mente e rinfresca il cuore.

Rispondi

Lascia un commento

* Quando lasci un commento autorizzi Travel Blogger Italiane a gestire i tuoi dati secondo quanto previsto dal GDPR

Questo sito internet usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per adempiere alla noiosa burocrazia europea dovresti confermarmi che sei d'accordo. Accetto Privacy & Cookies Policy