Home CommunityBlogger Simona di Una soffitta per due
Simona Marri, blogger di Una soffitta per due, a Castle Combe in Inghilterra

Simona di Una soffitta per due

0 commento

La prima cosa che si nota aprendo Una soffitta per due è la grafica elegante del blog di Simona, expat a Londra originaria di Bologna. I suoi articoli sono una continua scoperta dell’Inghilterra più autentica e meno turistica, tra giardini, campagne e attitudini britanniche. In questa intervista Simona ci racconta il suo modo di viaggiare, sempre alla ricerca del dettaglio unico che renda memorabile ogni destinazione.

Con chi viaggi di solito?

Viaggio quasi sempre in compagnia. A volte con un’amica, altre volte con mamma e sorella, molto spesso col mio compagno. Viaggiare in coppia credo sia pratico e piacevole. Da un lato sei in compagnia e puoi condividere esperienze e ricordi, dall’altro non devi conciliare troppe esigenze diverse. Viaggiare è un bel modo per consolidare i rapporti ma può rivelare anche lati inaspettati (e non sempre graditi) di noi stessi e degli altri. Quando trovi un buon compagno di viaggio non lasciartelo sfuggire!

Simona Marri, blogger di Una soffitta per due, in una fattoria in Inghilterra
Simona, blogger di Una soffitta per due, in una fattoria in Inghilterra

Qual è il tuo stile di viaggio?

È cambiato nel corso del tempo. Oggi mi piace concedermi un viaggiare rilassato e qualche piccolo lusso. Gli hotel e gli alloggi che scelgo non sono solamente un posto dove dormire, fanno parte integrante dell’esperienza di viaggio e li scelgo con cura. Adoro gli hotel di carattere, gli edifici pieni di storia, dove posso sentire scricchiolare i pavimenti di legno ed ammirare i ritratti degli antenati appesi alle pareti. Apprezzo molto i luoghi con un passato: vado spesso alla ricerca delle più antiche botteghe, librerie e ristoranti, dei luoghi che visito.  Mi sforzo inoltre di viaggiare rispettando l’ambiente, in maniera più sostenibile.

Cosa non può mancare nel tuo bagaglio?

Quando viaggio amo la praticità: vestiti e scarpe comode. Porto sempre una guida turistica cartacea, un libro e una copia della Settimana Enigmistica. Nonostante io sia un tipo dai gusti un po’ retrò, tuttavia ammetto che non potrei più viaggiare senza il mio smartphone. Avere sempre a portata a di mano informazioni aggiornate è davvero essenziale. Inoltre scatto la maggior parte delle mie foto col cellulare, quindi è un dispositivo fondamentale nei miei viaggi.

Qual è la destinazione dei tuoi sogni?

Amo moltissimo l’Europa, in generale: in un’area cosi relativamente compatta c’è una varietà culturale e naturale assolutamente stupefacente. Ci sono ancora molte zone dell’Europa che vorrei visitare, in particolare i Paesi dell’Est in cui sono stata molto poco. Al momento comunque sto esplorando in lungo ed in largo il bellissimo Regno Unito, approfittando del fatto che vivo a Londra. Questo Paese, dal punto di vista turistico, è spesso sottovalutato dagli Italiani (a parte la città di Londra ovviamente). Fuori dall’Europa sono molto incuriosita dal Giappone.

Simona Marri, blogger di Una soffitta per due, ai Kew Gardens di Londra, in Inghilterra
Simona, blogger di Una soffitta per due, ai Kew Gardens di Londra, in Inghilterra

Cosa hai imparato dai tuoi viaggi?

Quanto è bello il nostro pianeta e quanto poco facciamo per tutelarlo e proteggerlo. Anche noi viaggiatori abbiamo delle responsabilità. Ho letto recentemente di persone che si vantavano di aver fatto un viaggio di sei ore in aereo per “vedere” un luogo e tornare il giorno dopo. Probabilmente non si sono resi conto del danno ecologico apportato e della CO2 che hanno prodotto. Il fatto che viaggiare sia diventato più economico ed accessibile a tutti è una bella cosa, ma è un privilegio che va gestito in maniera responsabile.

➜ Puoi leggere gli articoli scritti da Simona per il nostro magazine Travel Blogger Italiane direttamente dalla sua pagina autrice mentre per scoprire nuovi angoli di Inghilterra visita il suo blog.

.

Altri post che potrebbero interessarti

Lascia un commento

* Quando lasci un commento autorizzi Travel Blogger Italiane a gestire i tuoi dati secondo quanto previsto dal GDPR

Questo sito internet usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per adempiere alla noiosa burocrazia europea dovresti confermarmi che sei d'accordo. Accetto Privacy & Cookies Policy