Home ViaggiItalia Perché New York è sempre una buona idea!
Perché New York è sempre una buona idea!

Perché New York è sempre una buona idea!

12 commenti

Perché New York dovrebbe essere la meta scelta per il prossimo viaggio? Perché New York è sempre la meta giusta! Chi non ha mai sognato di visitare la Grande Mela, la città in continua evoluzione e trasformazione che ogni volta, non importa quante volte ci sia già stato, sa presentare qualcosa di nuovo e di grandioso?

Le attrazioni più recenti di New York

Gli Stati Uniti hanno riaperto le frontiere ai turisti agli inizi di novembre 2021, dopo parecchi mesi di chiusura, ma nel frattempo New York ha confermato la sua vocazione di “città che non dorme mai”: solo negli ultimi due-tre anni, infatti, sono state inaugurate fantastiche attrazioni.

Nella nuova area di Hudson Yard, The Edge è l’observation desk all’aperto più alto della città. Situata a 335 metri d’altezza, la terrazza, che al centro ha una parte del pavimento in vetro, permette una vista incredibile su New York. Ma non è tutto: per chi è alla ricerca di emozioni davvero forti, è possibile raggiungere la punta del grattacielo scalando una scala esterna inclinata di 45 gradi.

Sempre nella zona di Hudson Yard, è possibile ammirare The Vessel, divenuto subito uno dei punti più instagrammabili della metropoli. È una sorta di enorme struttura più o meno cilindrica, alta 40 metri, composta da 154 rampe di scale interconnesse, che viste dall’interno compongono un motivo geometrico che fa la gioia di ogni fotografo.

Nel maggio 2021 è stata inaugurata Little Island, un’isola artificiale poggiante su 132 colonne di cemento a forma di tulipano, sorta dove una volta c’era il Molo 54 sull’Hudson. Il progetto faraonico, costato 260 milioni di dollari, ospita un parco pubblico.

The Summit è l’ultima, in ordine di tempo, attrazione di New York: un osservatorio collocato agli ultimi piani del grattacielo One Vanderbilt, costruito accanto al Grand Central Terminal. Meno alto di The Edge, permette però di vivere un’esperienza unica nell’enorme spazio rivestito di specchi, un’installazione artistica creata da Kenzo Digital. Da qui si può ammirare dall’alto l’Empire State Building.

Perché New York è sempre una buona idea!
Vista su New York dal Summit

Una città per tutte le stagioni e per tutti i gusti

Ma ovviamente non c’è solo questo da fare o da vedere. New York è davvero la città per tutti i gusti e per tutte le stagioni. In autunno-inverno risplende dei colori del foliage e delle decorazioni per la festa del Ringraziamento. A Natale ci si può divertire a pattinare sul ghiaccio e ad ammirare la scintillanti luminarie che fanno brillare la città. La primavera è perfetta per passeggiare nei suoi bellissimi parchi e lungo le rive del fiume e in estate sono mille le attività da svolgere all’aperto.

Gli amanti della cultura hanno solo l’imbarazzo della scelta tra alcuni dei musei e delle istituzioni culturali più importanti del mondo. Gli sportivi possono godersi eventi e gare di livello mondiale. Per i foodies inutile dire che la scelta di ristoranti e di cucine di ogni parte del mondo è praticamente illimitata.

Le modaiole più sfegatate possono decidere di fare shopping nei negozi più lussuosi, nelle boutique dei designer emergenti o nei negozi di abbigliamento vintage.

E cosa dire dei fantastici musical e degli spettacoli teatrali prodotti a Broadway? Insomma, nessuno si può mai annoiare a New York. Se proprio si fosse già visitato proprio tutto a Manhattan (cosa quasi impossibile), non bisogna dimenticare che con poche fermate di metro, si arriva facilmente a Brooklyn, per scoprire i suoi quartieri storici o a Williamsburg per ammirare i suoi murales.

Non si deve dimenticare che New York sorge su varie isole ed è circondata dall’acqua: un ottimo modo per conoscerla è fare un giro in battello, magari per vedere più da vicino la Statua della Libertà. La proposta è ampia e spazia dai tour di un’ora alle crociere serali con cena a bordo.

Perché New York è sempre una buona idea!
L’sola artificiale di Little Island a New York

Cosa occorre per partire per New York

Attualmente si può entrare negli Stati Uniti esibendo la prova dell’avvenuta vaccinazione e il risultato di  un test molecolare o antigenico effettuato il giorno prima della partenza. Inoltre si deve compilare online il questionario di tracciamento americano, qualcosa di molto simile al nostro PLF. Ma le regole sono in continua evoluzione, giorno per giorno. Quindi, verificare sempre lo status attuale.

In città il green pass, insieme ad un documento d’identità, è richiesto per entrare nei ristoranti, a teatro e anche nei cinema. La mascherina è obbligatoria nei luoghi al chiuso e anche sui mezzi pubblici. Prima di rientrare in Italia occorre fare un tampone: in molti ospedali quelli molecolari sono gratuiti ed in centro città in vari punti (Times Square per esempio) si possono fare quelli rapidi senza spesa. È importante ricordarsi di compilare il PLF, perché in aeroporto lo controllano.

Oltre alle regole imposte dall’attuale situazione sanitaria, non bisogna dimenticare che per entrare negli Stati Uniti è necessario essere muniti di visto per soggiorno temporaneo o di un permesso ESTA della durata di due anni, ottenibile facilmente online al costo di 14$, oltre ovviamente di un passaporto valido.

In conclusione, si può dire che non ci sono scuse per non programmare una vacanza a New York. L’ultimo consiglio è quello di fare una buona assicurazione sanitaria che copra tutti i danni che potrebbero rovinare il tanto desiderato viaggio nella città che non dorme mai!

.

12 commenti

Bru 11/02/2022 - 13:20

New York è sempre una bella idea perchè non è una citta , è la citta ! con tutto quello che la rende unica in tutto il mondo

Rispondi
Libera 11/02/2022 - 16:02

Adoro New York che ho deciso di tenere con me dedicandole in parte l’arredamento della mia casa. È vero, è una città perfetta per ogni stagione perché in ogni stagione assume un fascino particolare.

Rispondi
Martina 11/02/2022 - 16:04

Una città stupenda che sogno tantissimo di visitare un giorno con la mia famiglia, dita incrociate affinchè questo sogno si avveri!!!

Rispondi
Eliana 13/02/2022 - 19:25

Una città che davvero poliedrica! Ci sono stata a luglio del 2015 ed ero partita con poche aspettative ma poi… Mi ha letteralmente fatto innamorare di sé! Ci tornerei in primavera, di sicuro!

Rispondi
Valentina 14/02/2022 - 18:56

Che spettacolo lo scatto notturno di New York! Io purtroppo non ci sono ancora stata, ma sento già una sorta di connessione speciale quando leggo di lei e vedo film, video o fotografie!

Rispondi
Sara 15/02/2022 - 23:20

“New York è sempre una buona idea” …quanto è vero! 🙂
Che voglia di fare un giro nell’East Village..

Rispondi
Annalisa 18/02/2022 - 12:16

Sogno un viaggio a New York da una vita intera e non faccio altro che raccogliere informazioni utili alla visita.. Non vorrei perdermi proprio nulla arrivata nella Grande Mela e il tuo articolo mi ha convinto ancora di più che sia la meta adatta alle mie esigenze.

Rispondi
Lara 19/02/2022 - 16:54

Eh certo che è sempre una buona idea, ci sono tornata da poco, e anche se l’ho vista un po’ più trasandata in alcune zone è sempre un piacere ritornarci. The Edge è pura magia, soprattutto al tramonto.

Rispondi
Laura 19/02/2022 - 19:14

New York è da tempo nei nostri sogni! Purtroppo negli ultimi anni causa Covid abbiamo preferito accantonare il viaggio ma appena la situazione migliorerà e si potrà tornare a viaggiare serenamente sarà sicuramente la nostra prima meta!

Rispondi
Babi| Wanderlust in Travel 04/03/2022 - 22:20

io non vedevo l’ora di vederla, soprattutto sotto Natale
e qualche anno fa sono riuscita a realizzare questo sogno! è davvero bellissima, proprio come hai descritto!
comunque lo spettacolo di Broadway è imperdibile!

Rispondi
Ale 27/03/2022 - 19:55

Non potrei essere più d’accordo su quanto hai scritto: trovo New York una città estremamente affascinante e multisfaccettata, che ho avuto il piacere di visitare solo in primavera inoltrata ma dove vorrei tornare anche in altre stagioni, proprio come suggerisci. E poi adoro il fatto che non si vedrà mai due volte la stessa identica città perché è in continua evoluzione, infatti vorrei tornarci presto anche per visitare alcune delle nuove attrazioni da te elencate che non erano aperte l’ultima volta che ci sono stata 🙂

Rispondi
Nadia 08/04/2022 - 10:26

Una bella città è affascinante in qualsiasi stagione. Una città che non dorme mai come New York saprà sempre sorprenderti con nuove attrazioni. Conosco persone che ci sono state in diversi periodi dell’anno e tutte ne parlano con entusiasmo.

Rispondi

Lascia un commento

* Quando lasci un commento autorizzi Travel Blogger Italiane a gestire i tuoi dati secondo quanto previsto dal GDPR